Una mela al giorno regala un fisico da urlo, tra dieta e trattamenti

mela-trattamento-benessere-naturno

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Una mela al giorno toglie il medico di torno, recita un antico detto. E in più, regala un fisico da urlo perché i trattamenti a base di questo frutto sono sempre più richiesti per i risultati eccellenti e lo splendido profumo. Un tempo era lo shampoo a donare ai capelli un odore meraviglioso. Oggi sono creme per massaggi, aromaterapia e prodotti da spa, che in poco tempo confermano i loro potenti effetti.

Le proprietà della mela

Dal forte valore simbolico, è nota per le sue tante proprietà benefiche. Costituita per l’85 per cento di acqua, vanta pure la presenza di vitamina A, E, C e viene impiegata moltissimo in cucina. Questo farmaco naturale contiene poche proteine e grassi e combatte l’inappetenza, la stanchezza, il nervosismo, facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rafforza pelle e unghie. Ancora, è uno spuntino perfetto per i diabetici per lo scarso contenuto di zuccheri e tiene sotto controllo la glicemia. Consumata cruda ha un’azione astringente, mentre cotta è un ottimo rimedio contro la stipsi. Secondo recenti studi, oltre ad essere digerita facilmente, aiuterebbe a respirare meglio, combatterebbe il rischio di ictus e la mancanza di elasticità della pelle e abbasserebbe il colesterolo “cattivo”. E la sua buccia? Quella, addirittura, ha proprietà antitumorali. Soprattutto se parliamo della varietà Red Delicious ed insieme alla polpa spesso è usata nella cosmesi.

Dove provare trattamenti a base di mela

Oggi è sempre più utilizzata nelle strutture di alto livello che hanno fatto del benessere il pilastro della loro stessa esistenza. In questo senso, non c’è posto migliore dell’Alto Adige/Südtirol, dove la produzione è importante. L’indirizzo giusto, in questo caso, è al Romantik Hotel Oberwirt, a Marlengo (BZ) a 2 km da Merano. Qui, il centro benessere Amadea Spa offre un trattamento pelle completo da due ore e mezzo di salute, completamente a base di mela. Si comincia con il peeling fruttato, poi un bagno con succo di mela e siero di latte. Dopo un impacco cremoso alle mele si finisce in bellezza con un massaggio all’olio di mela. Costa 150 euro. Si può fare anche il peeling alla mela da 25 minuti a 37 euro. Per informazioni: Romantik Hotel Oberwirt

Ancora, c’è il Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ), nell’area vacanze Alpe di Siusi. Qui, imperdibile è “Melum”, il massaggio con i fagottini caldi. Perfetto contro le rughe carica di pectine, flavonoidi, vitamine A, B, C ed E. Su un letto d’acqua a lume di candela, si vive il trattamento speciale a base di mele, olio di cirmolo e un mix segreto di spezie profumatissime. Dura 55 minuti, costa 89 euro. Per informazioni: Romantik Hotel Turm.

Massaggi e pernottamenti in totale relax

Nella Valle Isarco, c’è il Romantik Hotel Stafler di Vipiteno (BZ), che da tempo ormai è specializzato proprio in trattamenti a base di frutta. A base di olio di enotera, olio di semi di ribes e mela, è dedicato a chi vuole togliersi di dosso la pelle secca e screpolata. L’impacco da 25 minuti costa 37 euro e si può abbinare con un massaggio parziale a scelta di 50 minuti. Per informazioni: Romantik Hotel Stafler.

E per concludere, una vacanza sarebbe da organizzare anche sulle colline di Modena, nella  Spa termale Balnea delle Terme della Salvarola. Con un pacchetto alle mele di due giorni, si può fare infatti un pieno di vitamine. Include un pernottamento in doppia con prima colazione a buffet. E poi assistenza medica, due giornate di benessere in Spa e giochi d’acqua, camminamenti vascolari, sauna. Non manca bagno di vapore con aromi, zona relax e solarium estivo, palestra cardiofitness, un massaggio alla mousse di mela e olio alla vaniglia, una doccia con acqua termale. Dopo i trattamenti, si può brindare con una bevanda a base di frutta (prezzo per persona 192 euro). Per completare il rituale, si può aggiungere un trattamento viso con maschera alla castagna.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *