Crans-Montana, un Natale da favola

DatA

Crans-Montana, un Natale da favola

di Federico Klausner | @fekl

Se per le vacanze di Natale chiedete di più che piste splendidamente innevate, Crans-Montana (Vallese, Svizzera) vi attende per vivere una fiaba. Dal 6/12 al 5/1/2020 vi si terrà il festival Etoile Bella Lui, che vi farà scoprire l’incanto dell’inverno alla luce del Sentiero delle Lanterne, che si snoda sul golf Jack Nicklaus tra i laghi della Moubra a Montana e dell’Etang Long a Crans, di un mercatino dell’artigianato e di una ruota panoramica.

Chemin lanternes ©CMTC – Samuel Devantery

Il pastore e la stella Bella Lui

È ispirato alla fiaba “Il Pastore e la Stella Bella Lui”, in cui la Stella Bella Lui è al centro di una leggenda di montagna, tramandata di generazione in generazione nella zona di Crans-Montana. In questo racconto popolare, la Stella si trasforma in fata, per guidare un pastore verso la sua capra smarrita e salvarla così da morte certa. Questa leggenda poco nota, finora tramandata solo a voce, ha così portato alla creazione del sentiero delle lanterne e alla realizzazione di una fiaba illustrata. Guidati dallo scintillio delle lanterne, si scoprono opere luminose come quelle di Erik Barray, uno degli ambasciatori della festa delle luci di Lione. Un’esperienza notturna magica, su uno dei sentieri più incantati della Svizzera. La sera del 7 dicembre, il sentiero delle lanterne si accenderà per incanto e lungo passeggiata si esibiranno artisti sui trampoli, giocolieri e musicisti. Completeranno la fiaba un mercatino gourmand, un villaggio dedicato ai prodotti del territorio, laboratori per bambini, un galà di pattinaggio artistico, spettacoli e concerti.

Randoparc ©CMTC – Oolivier Maire

Crans- Montana per gli amanti dello sci

Il giorno invece offre una infinità di discese. Il comprensorio sciistico di Crans-Montana, che va da 1.500 a 3.000 metri di altitudine, si affaccia su un panorama incredibile, con 140 chilometri di piste orientate a sud. Piste per tutti i livelli, che si estendono dalle cime sovrastanti il ghiacciaio della Plaine-Morte al golf sul “Haut-Plateau”, passando per lo snowpark e il suo superbo halfpipe. E poi eliski, sci di fondo, rifugi fino all’asilo nido sulla neve. Chi predilige le passeggiate o lo sci di fondo ha a disposizione i campi da golf imbiancati.

Omaire Blad

E per chi non scia

Per chi non è un appassionato sciatore, sul campo da golf Jack Nicklaus, si gioca il torneo invernale a 9 buche. E poi magnifiche spa, musei, gallerie d’arte, festival, mostre, baite dai piatti tradizionali e ristoranti stellati, un salone dei vini e del territorio, casinò, bowling, shopping con boutiques esclusive, cinema 3D. E ciliegina sulla torta, in senso stretto, la manifestazione Choc Altitude che, con un gioco di parole, presenta il sorprendente mondo dei maestri cioccolatieri e soprattutto i loro prodotti tutti da gustare.

Helvetia Intergolf Appart Hôtel Crans Montana Piscina e jacuzzi

Accoglienza di alto livello

1200 camere d’albergo, di cui il 60% in categoria lusso, 2000 appartamenti e chalet in affitto, rifugi e un campeggio sono i numeri Si trovano in centro al paese, ai piedi delle piste, sul bordo del campo di golf oppure nella tranquillità delle foreste che circondano il paese. Tra essi spicca l’Helvetia Intergolf, hôtel 4 stelle situato nella posizione migliore di Crans-Montana, con spaziose suite-appartamento, spa e camere con balcone su un affascinante panorama.

Ski ©CMTC © Olivier_Mair

 

INFO

Crans – Montana
Svizzera Turismo 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Articoli
Correlati

SEI PRONTO AD ANDARE OLTRE?

Abbonati a TravelglobeOLTRE e accedi ai nostri contenuti speciali: contest fotografici, monografie, interviste e approfondimenti.