Cerca
Close this search box.
Dormire in una chiesa per trascorrere una notte… beata

DatA

Dormire in una chiesa per trascorrere una notte… beata

dormire in chiesa

di Redazione | @travelglobemag

Vi piacerebbe dormire in una chiesa? Non parliamo di luoghi sconsacrati adibiti a hotel, ma di veri luoghi di culto dove riposare tra icone e vetrate colorate.

L’idea è del Church Conservation Trust, un ente di benificenza con sede a Londra, per compensare i costi dovuti al mantenimento delle chiese storiche d’Inghilterra; ce ne sono più di trecento e ognuna è a rischio di chiusura a causa dei conti economici che non tornano. Il termine usato per questo nuovo tipo di esperienza è champing e, a differenza del glamping che si svolge all’aperto, si tratta di un soggiorno a lume di candela tra quattro mura. L’importante, come in campeggio, è non lasciare traccia del proprio passaggio e utilizzare solo i serivizi dedicati. La colazione è compresa e in Inghilterra ci sono molte possibilità, basta consultare il sito dedicato e scegliere tra chiese semplici o soluzioni più comode.

L’Inghilterra, però, non è l’unico Paese dove provare l’esperienza di dormire in una chiesa, anche se in questi casi si tratta di luoghi sconsacrati.

Paesi Bassi – Kruisherenhotel Maastricht: Un monastero rinnovato internamente, ma dall’aspetto esterno un po’ decadente. È un hotel di sessanta camere moderne e alla moda, con la vecchia chiesa gotica che ospita reception, wine bar, ristorante e biblioteca.

Marocco – Hotel L’Iglesia: Si trova all’interno della chiesa spagnola di Sant’Antonio da Padova, nella città fortificata di El Jadida, vicino a Casablanca, ina una cittadella fortificata del XVI secolo. Nove suite arredate con pezzi di antiquariato provenienti da tutto il Paese. La navata centrale, invece, ospita una sala da lettura e ai piedi del campanile c’è una terrazza con lettini e ombrelloni con vista sull’Oceano Atlantico.

Belgio – Martin Patershof: A metà strada tra Anversa e Bruxelles nel centro storico di Mechelen c’è una chiesa in stile neogotico una volta conosciuto come dei Frati Minori. Il boutique hotel è di proprietà dalla Martin Hotel Group, ma conserva la sua storia. La stanza migliore è quella sopra la chiesa dove gli ospiti possono svegliarsi illuminati dal sole che attraversa le vetrate.

Vietnam – Chiesa Boutique Hotel Nha Tho: Un presbiterio costruito dai coloni francesi nel XIX secolo per sostenere la cattedrale di San Giuseppe che si trova al centro di Hanoi. I prezzi sono stranamente bassi, ma il restauro garantisce una struttura elegante e dal design moderno.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Articoli
Correlati