Cerca
Close this search box.
Rendez-vous en France: in edicola l’edizione 2016

DatA

Rendez-vous en France: in edicola l’edizione 2016

rendez vous en france

di Redazione | @travelglobemag

È stata presentata la nuova edizione 2016 del magazine Rendez-vous en France, che racconta il Paese secondo tre temi conduttori: innovazione, natura e cultura.

Innovazione

Si parte da colui che ha rivoluzionato cultura e scienza di Francia e Italia, Leonardo da Vinci, per passare ai pittori impressionisti – innovatori per il loro tempo – e al design contemporaneo, che modificherà il nostro futuro. Un invito a conoscere il Paese sulle tracce di Leonardo tra i castelli della Loira, ma anche a scoprire le città sempre più dinamiche e di design o a fare un giro lungo la Senna per vedere i paesaggi dipinti da Monet.

Natura

La montagna, le destinazioni d‘Oltremare, i parchi e i giardini, per ritrovare quel benessere che può derivare solo dall’ecologia e dalle piante. E poi, la spiritualità di luoghi unici come Mont Saint Michel e Lourdes, soprattutto in questo anno di Giubileo.

Cultura

La cultura del cibo e del vino, ma anchela cultura dello sport nell’anno di Euro 2016. E naturalmente la cultura dell’arte, della musica, del teatro con le tante mostre, gli spettacoli e gli eventi in programma. La cultura, inoltre, passa anche anche attraverso interviste a personaggi che amano sia la Francia che l’Italia: l’ambasciatrice di Francia in Italia Catherine Colonna, Massimiliano Finazzer Flory, Nicolas Roche che firma le collezioni di Roche Bobois, Annie Féolde, la prima chef tre stelle d’Italia, le principesse Natalia e Irina Strozzi, discendenti della Monna Lisa dipinta da Leonardo, lo chef Davide Oldani, allievo-amico di Ducasse.

Dove trovare il magazine Rendez-vous en France?

Il magazine ha una tiratura di 100.000 copie; viene diffuso in edicola come allegato di due prestigiosi mensili: Elle e Bell’Europa. Inoltre è distribuito nei negozi di arredamento Roche Bobois, nelle beauty boutiques Yves Rocher e nell librerie Feltrinelli, presenti in tutt’Italia, anche nelle più importanti stazioni ferroviarie. Per la versione digitale clicca qui.

Info Ente del turismo francese

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati