Cerca
Close this search box.
Polonia. Il mistero della Croocked Forest, la foresta storta

DatA

Polonia. Il mistero della Croocked Forest, la foresta storta

foresta storta

di Federica Giuliani | @traveltotaste

In Polonia occidentale, a pochi chilometri da Gryfino, c’è una foresta più unica che rara. Quattrocento alberi che alla base hanno il tronco piegato di 90°. La Foresta Storta, o danzante, rimane un mistero che difficilmente potrà essere risolto.

Le teorie

Esistono molte teorie in merito alla deformazione di questi alberi. La tesi più avvalorata dice che gli alberi sono stati piantati dai contadini locali all’inizio degli anni Trenta e poi modificati con delle macchine a pressione. Anche se non se ne conosce l’eventuale motivo. Si racconta anche che siano stati trasformati dal peso della neve caduta nel 1921: quattro metri di coltre bianca hanno ricoperto le piante per sei mesi quando ancora erano giovani e malleabili.
Un’altra teoria afferma che gli alberi si siano naturalmente curvati per catturare la luce del sole da cui, per qualche motivo, non riuscivano a essere raggiunti.
Si parla anche di anomalie gravitazionali e della zona come importante durante una battaglia avvenuta nel 1945, quando i mezzi militari sovietici sarebbero passato sopra i pini. Naturalmente, c’è anche chi tira in ballo le forze aliene, ma queste teorie non sminuiscono la bellezza della foresta.

<p>© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA</p>

Articoli
Correlati