Cerca
Close this search box.
A Tokyo le informazioni in aeroporto si chiedono al robot

DatA

A Tokyo le informazioni in aeroporto si chiedono al robot

nao robot tokyo

 

di Redazione | @travelglobemag

Si chiama Nao ed è il robot che, all’aeroporto di Tokyo Haneda, dà informazioni ai viaggiatori. È messo a disposizione dalla Japan Airlines ed è stato sviluppato dall’azienda francese Aldebaran Robotics.

È alto sessanta centimetri, parla giapponese, cinese e inglese e può rispondere a un grande numero di domande: può aggiornarvi sugli orari, sul numero di gate, su come cambiare valuta e previsioni meteo nella destinazione di arrivo.

Il robot, in Giappone, è già stato utilizzato nel più importate istituto di credito per aiutare la clientela, spiegando come fare un prelievo bancomat o aprire un conto in banca. Prima di operare in aeroporto, ovviamente, è stato riprogrammato, in base al nuovo ruolo. Il suo periodo di prova è terminato da qualche settimana, ma si saprà solo dopo la valutazione delle sue performance se l’umanoide verrà assunto a tempo indeterminato o meno.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati