Cerca
Close this search box.
Napoli e la tradizione delle zeppole per S. Giuseppe

DatA

Napoli e la tradizione delle zeppole per S. Giuseppe

di Federica Giuliani | @traveltotaste

Soffici e profumate, le [b]zeppole[/b] sono i dolci tipici del 19 marzo, il giorno di [b]San Giuseppe[/b].
In questa data si festeggia l’arrivo della primavera, delle potature e delle nuove semine, che preannunciano una nuova stagione di prosperità.
Per tradizione la zeppola nasce come dolce conventuale: secondo alcuni nel convento di San Gregorio Armeno, per altri in quello di Santa Patrizia. La prima ricetta, comunque, risale al 1837, per mano del celebre gastronomo napoletano Ippolito Cavalcanti, Duca di Buonvicino.

Le zeppole di San Giuseppe, molto [b]popolari soprattutto in Campania[/b], un tempo venivano preparate dai frittellari direttamente in strada. Ne esistono due varianti: fritte e al forno. In entrambi i casi, però, le zeppole hanno forma circolare con un foro centrale dal diametro di circa due centimetri e sono guarnite di crema pasticciera, amarene sciroppate e zucchero a velo.

[b]NON SOLO IN CAMPANIA[/b]

Le zeppole sono apprezzate e preparate in molte zone d’Italia. A Genova, facendo la parodia del verso dell’Achillini, si ripete: “Sudate o fuochi a preparar friscieu”, mentre a Roma i numerosi frittellari attirano il pubblico affiggendo al loro banco frasi simili a questa: Vieni, ti avanza, o Popolo Romano, in questo spaccio di frittelle ameno; Vieni a gustar ciò che sa far mia mano.

La [url”ricetta originale “]http://www.zeppola.it/ricette.htm[/url] non è difficile da preparare, ma se non volete cimentarvi correte dal vostro pasticcere di fiducia a ordinarne una buona quantità, perché una tira l’altra!

[b]SE ANDATE A NAPOLI[/b]

Nel caso in questo periodo foste a Napoli, vi segnalo un paio di indirizzi dove andare a provare le zeppole doc:

[b]Bar Augustus[/b]: Si trova in via Toledo 147, alla sue spalle c’è il dedalo di vie dei Quartieri Spagnoli.

[b]Pasticceria Scaturchio[/b]: Piazza San Domenico Maggiore 19, a pocho passi da Palazzo Reale e dal Teatro San Carlo.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati