Grecia: tour tra i villaggi di Alonissos

DatA

Grecia: tour tra i villaggi di Alonissos

image_pdfimage_print

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Si chiama Alonissos, ed è un piccolo paradiso greco dove scoprire il significato del vero relax. La bellezza delle spiagge, il mare cristallino e, soprattutto, i suoi villaggi di angoli verdi e case tipiche, regalano alla vista un microcosmo di grande bellezza. Concedersi qualche giorno in più da queste parti, permette di vivere ogni angolo e assaporarne l’essenza e le sfumature.

Ogni spazio o angolo abitato, del resto, ha una sua specifica caratteristica: c’è Palià Alonissos che ricorda un borgo tradizionale, c’è Patitiri con il suo porto dove giungono i turisti, che ha un aspetto moderno e il villaggio di pescatori Votsi. Ancora, ecco Steni Vala con il mitico porticciolo e Kalamakia tra mare, rocce e pendii. Ma procediamo con ordine.

  • Palìa Alonissos: si trova a 200 metri di altezza e vi si arriva percorrendo una strada di 3,5 chilometri da Patitiri. Non è troppo agevole, ma ne vale la pena. Le casette sono in pietra ed è formato da un dedalo di stradine tipiche. La vista è spettacolare su tutta l’isola. Diversi i negozi di souvenir, ceramiche, oggetti di antiquariato e abbigliamento.
  • Patitiri: oltre che il porto di arrivo è anche un centro abitato e vi sorge un museo che racconta del passato dell’isola, attraverso oggetti tradizionali. In questa zona attraccano traghetti ed aliscafi e si moltiplicano i centri diving, i centri di informazione e i ristoranti. La zona non è comunque un trionfo di strutture turistiche, per fortuna.
  • Roussoum Ghialos: a pochi minuti a piedi dal porto, ci si può rilassare su una spiaggia di ciottoli e pietre e intorno una ripida scogliera con i pini che si affacciano sull’acqua. Alle spalle sono numerose le taverne e i ristoranti da provare soprattutto al crepuscolo.
  • Votsi: insieme a Patitiri forma praticamente un unico agglomerato urbano, ma quest’ultimo, abitato prevalentemente da pescatori colpisce per il suo labirinto di strade strette. Dal porto, salendo per le scalette, non mancano le taverne, le caffetterie e una pizzeria mentre si può godere del fascino del porticciolo. Incantevole anche se pericolosa la scogliera che scende a picco.
  • Steni Vala: anche questo è un paese di pescatori e si trova nel versante sud-orientale di Alonissos. I chilometri che lo separano da Patitiri, sono circa 10 e si snodano tra pinete e uliveti in una zona altamente panoramica. Nell’area ormeggiano tante barche, perché di solito è protetto dal sole e da qui si vede bene l’isola di Peristera che con Alonissos, forma un canale regalando l’impressione che si tratti di un lago.
  • Kalamakia: a 12 km a nord-est di Patitiri, è formato da poche case strette tra mare e ripidi pendii. Nel villaggio non mancano un porticciolo e abitazioni tipiche e arroccate.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati