Fiordi norvegesi in treno: viaggio a tutta natura

di Federica Giuliani | @traveltotaste

Un viaggio lungo i [b]fiordi norvegesi[/b] è difficile da dimenticare: la Natura circostante ammalia anche i più scettici. Un modo per godersi l’itinerario in tranquillità e, magari, solitudine è quello di affrontarlo a bordo di un treno per osservare il paesaggio, i laghi, le montagne e i fiordi, comprendendone la vera essenza.
Le linee ferroviarie in [b]Norvegia[/b] si estendono per oltre tremila chilometri, attraversando circa settecento gallerie e tremila ponti e sono considerate molto scenografiche.

La ferrovia di Bergen

La ferrovia che collega Oslo e Bergen – le principali città della Norvegia – è la più alta del Nord Europa. Per completare il percorso si impiegano sette ore, lungo un tratto considerato tra i più belli al mondo. Per costruirla ci vollero ben trentaquattro anni e nel 2009 è stato celebrato il centenario. Il tratto più incredibile è quello che passa sull’Hardangervidda: l’altopiano più elevato d’Europa che raggiunge i 1.222 metri sul livello del mare, da dove si può ammirare l’intenso blu del ghiacciaio dell’Hardangerjøkulen.

La ferrovia di Flåm

Collega Myrdal e Flåm con un viaggio di circa un’ora. Straordinario capolavoro di ingegneria, questo tratto ferroviario è uno dei più ripidi al mondo che si sviluppi su binari normali. Venti chilometri per ammirare montagne, In 20 chilometri di tragitto si possono ammirare alcuni dei paesaggi più spettacolari che questo paese ha da offrire con scorci meravigliosi su ripide montagne, profonde gole e cascate impetuose.

Quando andare

Un viaggio tra i fiordi è interessante sia d’inverno che d’estate, perché il paesaggio offre spettacoli molto diversi. In inverno, ovviamente, le giornate sono più corte ed è bene compiere i tragitti entro le ore 16, per no perdere nemmeno un dettaglio. I mesi che vanno da maggio a settembre sono, invece, i più caldi e luminosi.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *