Cristalli e non solo: cosa comprare durante un giro di shopping in Boemia

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Non esiste un momento migliore durante l’anno per volare in Boemia, gioiello della Repubblica Ceca. Di sicuro, però, per godere del clima favorevole, è meglio giungere da queste parti da aprile a ottobre. L’inverno, infatti, è molto freddo e carico di nevicate mentre l’estate è calda ma senza particolari sbalzi termici. In questo angolo d’Europa, è difficile non acquistare nulla di tipico perché l’artigianato e le peculiarità sono davvero molte e irresistibili. Ecco, dunque, una breve guida su cosa non perdere tra un tour e l’altro tra le meraviglie locali.

Cristalli ricercati e molto altro ancora

  • Chi non ha mai sentito parlare dei cristalli di Boemia, vero simbolo di parte della Repubblica Ceca e di questa regione? Si tratta in effetti di una tradizione secolare e il costo è solitamente adeguato al tipo di fattura. Tra i souvenir è un classico che non stanca, anche perché il cristallo è riprodotto in diverse forme che finiscono per incontrare il gusto di tutti. Nel centro di Praga, si trovano facilmente parecchi negozi che propongono di tutto: pezzi antichi, moderni, economici o, al contrario, molto costosi.
  • Non tutti sanno che la Repubblica Ceca è famosa anche per la sua tradizione nella lavorazione dei giochi in legno. Dei veri e propri grattacapo da risolvere divertendosi. Per comprare questo tipo di ricordino, dunque, si può fare un giro a Praga soprattutto alla volta della catena Minifaktura, dove la scelta in merito è piuttosto ampia. Per gli adulti ma anche per i ragazzi. Il più tipico è il Jezek v kleci, il riccio in gabbia.
  • Nella città di Karlovy Vary si produce la Becherovka, con una percentuale di alcool del 38 per cento. Il suo sapore è caratteristico, anche grazie alla presenza di acqua termale, zucchero e 32 erbe miscelate fra loro. Il liquore ceco per eccellenza, inoltre, è arricchito da alcune radici segrete. Con il suo gusto dolce-amaro è un ottimo digestivo.
  • Le  marionette: questa è un’arte molto sentita nella zona da diverso tempo. Ancora oggi attira adulti e ragazzi e se ne trovano moltissimi tipi, a Praga ma anche nei dintorni. In città, ad esempio, i punti vendita giusti sono situati a Malà Strana e nel Vicolo d’Oro del Castello, rappresentando dei capolavori artistici unici.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

 

POTREBBE INTERESSARTI