Cerca
Close this search box.
Salina Turda: in Romania il centro culturale è sotterraneo

DatA

Salina Turda: in Romania il centro culturale è sotterraneo

salina turda lago

di Federica Giuliani | @traveltotaste

La Salina Turda si trova in Romania, nella misteriosa Transilvania e si tratta di una delle miniere più antiche ed estese d’Europa. Per visitarle si prende un ascensore e si scende fino a raggiungere oltre cento metri sotto terra. In alternativa, si possono scendere 172 scalini.

Le origini della salina Turda e cosa vedere

La miniera risale al Medioevo e rimase attiva fino al 1932; grazie alle condizioni favorevoli del luogo, fu realizzata senza l’aiuto di macchinari e raggiunge i centoventi metri sotterranei, dove inizia l’attuale percorso turistico. La temperatura è costante a 1o°C con un’umidità pari all’80%.

I giacimenti di sale della Transilvania si formarono circa tredici milioni di anni fa sul fondo di un mare poco profondo e in un clima tropicale. Il sale si trova ovunque nel sottosuolo dell’altopiano transilvanico, con uno spessore medio di circa 400 metri; a Turda lo strato di sale è spesso 1200 metri.

Oggi la miniera è completamente diversa da com’era ed è diventata sede di un centro culturale dove è possibile vedere molti reperti che raccontano come si svolgeva la vita nel sottosuolo. Scendendo ancora un po’ rispetto al livello iniziale di visita, si accede alle strutture di divertimento: una giostra, tavoli da ping pong, un anfiteatro utilizzato per concerti e spettacoli, un bowling e anche un mini golf. Per spostarsi tra un tunnel e l’altro, si utilizza la vecchia ferrovia utilizzata per i carrelli di trasporto che è stata ripristinata. A -112 metri ci sono un piccolo lago navigabile con barche a noleggio e una ruota panoramica tramite cui ammirare le tante stalagmiti che arricchiscono la grotta.

I benefici del sale

La miniera è utilizzata anche come centro curativo. La temperatura costante dell’aria, la mancanza di allergeni e la prevalenza di ioni positivi hanno effetti curativi verificati su chi ha patologie legate all’apparato respiratorio e alla pelle. Oltre a respirare l’aria benefica della grotta, si può godere del centro benessere e della piscina dove musica ed essenze profumate completano l’effetto terapeutico del sale.

Apertura: Dal 1 maggio al 31 ottobre la miniera è aperta dalle 9.00 alle 17.00; dal 1 novembre al 30 aprile chiude alle 13.30.

Ingresso: Il biglietto costa circa 6 euro.

Info: Miniera di Sale Turda

Come arrivare: Per raggiungere Turda da Cluj-Napoca il minibus parte ogni ora da Piata Mihai Viteazu e Strada Ion Popescu Voitesti, il tragitto dura circa 35 minuti.
© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Articoli
Correlati