image_pdfimage_print

Torna il Couscous Fest, tra cucina e musica dal vivo

Date

Torna il Couscous Fest, tra cucina e musica dal vivo

di Redazione

Il Festival Internazionale di San Vito Lo Capo ritorna alla grande per la sua 25esima edizione e, con l’occasione, presenta una rosa di ospiti per tutti i gusti. Tra i primi confermati, ci saranno sicuramente D’Argen D’Amico, Eugenio Bennato, Ermal Meta, Orchestra Notte della Taranta. Le date da segnare in agenda sono quelle comprese dal 16 al 25 settembre, per godere di una Sicilia ancora carica di serate estive e concerti live in spiaggia.

Un ritorno alle origini dopo la pandemia

Nonostante il fantasma del Covid continui ad aleggiare, è certamente tempo di tornare, seppur con cautela, alla vita normale e non è diverso per il Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale che riparte stavolta con lo slogan “love never stops”, riunendo come sempre, paesi e tradizioni differenti in nome della pace, dello scambio e della multiculturalità. Se nel 2020 la kermesse ha subito uno stop totale, nel 2021 è stata prevista in versione ridotta, ma adesso gli chef provenienti da tutto il mondo sono già pronti a sfidarsi ai fornelli, tra degustazioni e incontri culturali di grande respiro.

cous cous
cous cous

Dal pop, al folk al talk

Il Couscous Fest è organizzato dall’agenzia Feedback in partnership con l’amministrazione comunale e, a livello musicale, questa volta sarà diretto artisticamente da Massimo Bonelli (massimobonelli.it), noto manager e già direttore artistico del Concertone del Primo Maggio di Roma oltre che consulente discografico, event manager e produttore tv e della sua iCompany (icompany.it), una delle realtà di riferimento della scena musicale attuale nazionale.

Ermal Meta
Ermal Meta

A tutto couscous

Quest’alimento di origini mediterranee, viene preparato con differenti ingredienti a seconda dell’area geografica in cui viene cucinato, punta anche sullo spettacolo con eventi che vanno dal pop, alla world music, dall’elettronica al folk, con qualche talk di approfondimenti

In attesa di scoprire il cast completo dell’edizione 2022 del Cous Cous Fest, ecco di seguito i primi nomi annunciati in cartellone:

DARGEN D’AMICO – venerdì 16 settembre

Il cantautorap che ha saputo inventare una chiave del tutto personale al rap, tra tradizione cantautorale italiana e una ricerca che attraversa i territori della musica classica e dell’elettronica per ricongiungersi al pop.

EUGENIO BENNATO Taranta Power – sabato 17 settembre

Dalla Nuova Compagnia di Canto Popolare a Taranta power, oltre 50 anni di carriera dedicata alla ricerca della musica popolare dell’Italia meridionale.

ERMAL META (Talk and music) – martedì 20 settembre

Tra i più grandi e apprezzati cantautori di oggi, autore, produttore, polistrumentista e cantante, ora anche scrittore con l’uscita del suo primo romanzo “Domani e per sempre”.

ORCHESTRA POPOLARE NOTTE DELLA TARANTA – venerdì 23 settembre

Una visione contemporanea ma sempre legata alla forza ancestrale della musica popolare e tribale del ritmo del tamburello, portata in tutto il mondo: dall’Argentina alla Cina, dagli Emirati Arabi al Cile.

SHANTEL – sabato 24 settembre

Uno degli artisti live più impressionanti del nostro tempo. Shantel interagisce con il pubblico e il pubblico lo adora per questo. Chi ha mai visto un concerto di Shantel lo sa: tutti danzeranno in modo estatico ed euforico.

TRAVELGLOBE Riproduzione Riservata

Articoli
Correlati