FOTOGRAFARE L’INCONSCIO

FOTOGRAFARE L’INCONSCIO

Foto e testo di Vincent Descotils

La fotografia di Vincent Descotils potrebbe essere una questione di fede, all’interno di un gioco di scoperte e fughe. Ci tuffiamo in essa come ciechi brancolanti alla ricerca di forme e trame, che sono diventate nuove.
Come estensione del suo lavoro nel disegno e nella scenografia, Vincent Descotils continua a definire, a modellare con la precisione di un orafo, il suo universo fotografico, avvicinandolo ai ricordi dell’infanzia con il loro disordine e indeterminatezza, con ciò che l’infanzia ha di poesia, di onirico, allegro o angosciante. Si tratta in conclusione di parlare dell’inizio. Anti-nostalgico, poiché nulla è fisso. Fatto di un originale bianco e nero, un chiaroscuro con dettagli che invitano all’esplorazione. Questo sguardo è per noi irresistibile perché parla direttamente al nostro inconscio. Le nostre impressioni si confondono e hanno bisogno di essere ridefinite…
Vincent Descotils smonta, violenta, impasta e accarezza le sue immagini semiemerse dal sonno. I loro effetti materici sono una pelle, a volte ruvida, a volte morbida, la superficie e la linfa vitale di un corpo (di un gesto), che si articola secondo i meandri dei nostri ricordi. Il disordine è infatti tutta la materia delle sue fotografie, sia nei soggetti, nelle elaborazione di visioni impalpabili, meditative, nostalgiche, ma sempre poetiche e misteriose, quanto nella loro trattazione.
“Essere un fotografo è il modo che ho scelto di condividere la mia visione del mondo ed è anche il modo per me di sapere cosa vedo”.

POLICHROME. Il freddo. ©Vincent Descotils
POLICHROME. Il freddo. ©Vincent Descotils
POLICHROME. La comba dell'orso ©Vincent Descotils
POLICHROME. La comba dell’orso ©Vincent Descotils
POLICHROME. Nei campi nudi. ©Vincent Descotils
POLICHROME. Nei campi nudi. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Quando guardi inclinata. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Pensieri colpevoli. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Ghirigoro della rondine 1. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Ghirigoro della rondine 2. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Il vestito. ©Vincent Descotils


POLICHROME. L’assenza. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Il bagno. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Mattino. ©Vincent Descotils

POLICHROME. Vivere a fianco dello spazio. ©Vincent Descotils
POLICHROME. Vivere a fianco dello spazio. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Un inverno. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Attraverso gli alberi silenziosi. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Luogo del silenzio. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Ancora sul confine. ©Vincent Descotils

Bio

Vincent Descotils è nato nel 1965, vive e lavora a Combs-la-Ville. Autore di un lavoro fotografico le cui immagini sembrano emergere da un dormiveglia e i cui effetti materici sono immediatamente riconoscibili, ha, tra gli altri, esposto regolarmente per la galleria Courcelles (Parigi) e per Fotofever.

Premi

2020 Vincitore del concorso di fotografia di nudo FEPN/RP Arles
2017 1° premio al concorso RP-NIKON “think big”.
2014 “Museo XXVI” selezionato dal Museo Nazionale di Storia Naturale
(foto esposta nel Jardin des Plantes nell’ottobre 2014)
1997 E le pinze per prendere lo zucchero..1° premio per l’innovazione dal SAN de Sénart
1990 Bocconcini selezionati 1° Premio Concorso fotografico organizzato da CEDUS

POLICHROME. Corvus X. ©Vincent Descotils
POLICHROME. Corvus X. ©Vincent Descotils
POLICHROME. L’uomo nudo. ©Vincent Descotils

Mostre personali/collettive

2023
Fiera Milano MIA (con Galleria Courcelles)
Fiera Lille Art up! (con galleria d’arte Melting)
2022
Montpellier Art Fair (Melting art Gallery)
Mostra “Eroine romantiche” (galleria Courcelles Parigi)
Affordable Art Fair Brussels (Melting Art Gallery)
Expo “on edge” (galleria Courcelles Parigi)
Fiera LilleArt up! (con galleria d’arte Melting)
Expo “Exodes” (presso “Asphodèles”UMAM, Nizza)
Mostra “Fotografie” (casa d’arte contemporanea Chantal Melanson Tarascon)
Expo al largo di Arles “Tristessa” (FEPN Arles)
2021
Expo Il “castello” (Saint Jean le Blanc)
“Al Andalus” per chaOs sky instincts “story #5” khaOs gallery (St Denis)
Fiera LilleArt up! (con galleria d’arte Melting)
Mostra “CARPE DIEM” (Melting art gallery Lille)
Mostra “12!” (galleria Courcelles Parigi)
Mostra in duo “Black Ravens” con Gilles Capton (galleria Courcelles Paris)
Expo “Eden” (galleria Esprit-Laque Saumur) a cavallo 2021-2020

2020
Expo “Scatola piena!” (galleria Courcelles Parigi)
“The Eternal Virgins” e “Ephemeris” galleria khaOs (Barcellona)
“Mimesis” per Khaos “spazio per la poesia” storia #1 (Nanterre)
Expo “Eden” (Tappa Nazionale di Sénart)
Mostra “El Andalus” Festival “Les Photographiques” (Le Mans)
2019
FOTOFEVER (Melting Art Gallery)
Mostra “Les Sentinelles” (Melting art gallery Lille)
Mostra “da un mondo all’altro” (CIAC de Bourbourg)
Mostra “ANIMAL” (galleria Courcelles Parigi)
Expo “Le sentinelle” FotoArtFestival (Bielsko-Biala Polonia)
Lille Art up! (Galleria d’arte di fusione)
Mostra “Human Natures” (Galerie Courcelles Parigi)
MIA Fiera di Milano (galleria Courcelles)
“Animalis Desiderio” Mostra in duo con Laurent Descotils
(Hotel Dieu Brie Conte Robert)

2018
MIA Milano (con galleria Courcelles)
Mostra collettiva (galleria Courcelles Parigi)
Mostra in duo con Sémine Yang (galleria André & Léon Poitier)
YIA Paris Fair (con galleria Courcelles)
FOTOFEVER (Carrousel du Louvre, galleria Courcelles)
Atelier di artisti a porte aperte (Brunoy)
Fiera d’arte del Lussemburgo (Melting art gallery)
2017
FOTOFEVER (Carrousel du Louvre, galleria Courcelles)
Mostra “8 fotografi preferiti” (galleria Courcelles Paris)
Mostra “Altrove, nel suo corpo dove la notte può contenere”
(Galerie Hors Champs Parigi)
Atelier di artisti a porte aperte (Brunoy)
Mostra “Sfida Egregore” (Galerie Egregore Marmande)
Fiera d’arte Karlsruhe (galleria GNG)
Fiera St’art Strasburgo (galleria GNG)
Pubblicazioni
Foto fine art n°27 10/2019 Portfolio 15 pagine
Fotografi n°01/2018 Portfolio « Le sentinelle »
Miroir de l’Art 89/2018 500 artisti qui nous font rêver !
Art of n°02/2017 portfolio fotografico « La terre sans mal »
Foto di risposta 287/2016 Portfolio « Les reliques »
Miroir de l’art 33/2015 100 artisti miroir de l’art
Miroir de l’art 89/2013 Portfolio « les demoiselles »
Monografie
Lumiere noire
Testo Olivier Faure
Raccolta serie brevi
Edizione JFE/2016
Et la pince a prendre le sucre
testo di Didier Deaninckx
Edizione les belles et les bêtes/1998

POLICHROME. Luglio. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Alle erbe della riva. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Negli strati dell’autunno. ©Vincent Descotils

La Galleria d’Arte Contemporanea Courcelles

Fondata nel 2011 (acquisizione di una galleria esistente, ex galleria Varine-Gincourt fondata più di 30 anni fa)
Direttore: Véronique ADRAI
Indirizzo: 110, boulevard de Courcelles – 75017 PARIGI / FRANCIA
E-mail: [email protected]
In questo spazio dedicato alla creazione contemporanea, Courcelles Art Contemporain offre una vasta gamma di opere d’arte che soddisfano i gusti più esigenti e vari, riunendo artisti emergenti e affermati.
La galleria Courcelles Art Contemporain dal 2022, oltre alle mostre e ai vernissage, che ne sono stati la ragion d’essere, afferma ulteriormente la sua volontà di esistere come spazio di divertimento e condivisione. Fiere, animazioni, eventi, partnership tanto stupefacenti quanto eccezionali segneranno d’ora in poi il posto in una creatività inesauribile.
Il sito permette di scoprire, oltre ad un panorama di artisti che hanno esposto in galleria, i maggiori eventi artistici della stagione, nonché le diverse tendenze e movimenti pittorici che ho scelto rappresentare e sostenere.
Facebook
Instagram: Courcelles Arte Contemporanea
Linkedln: Véronique ADRAI


POLICHROME. Dove urlano le raffiche. ©Vincent Descotils


POLICHROME. Il sentiero solitario. ©Vincent Descotils


POLICHROME. L’acqua oscura ©Vincent Descotils

TRAVELGLOBE Riproduzione riservata

Reportage

Correlati

POTREBBE INTERESSARTI