Valore 500 Lire d’argento: ecco il dato ufficiale, lo sapevi?

La notorietà di questa bellissima moneta è ascrivibile all’ormai noto errore di conio, riconducibile anche ala direzione delle sue bandierine. Questo aspetto, infatti, ha messo completamente in secondo piano altri contenuti sempre importanti e adesso, in queste righe, cercheremo di capire il valore 500 lire argento. E ancora perché c’è stato un errore di questa natura? 

In tal senso, però, andiamo con ordine e partiamo dall’anno 1957. Il ministro di quel tempo aveva in mente un progetto per la coniazione di una moneta in materiale oro dal valore di Lire 10.000, una moneta da donare ai parlamentari in sostituzione della solita medaglia in stile ricordo.

Purtroppo, però, le difficoltà politiche e quelle economiche del periodo, fecero rinviare quel progetto che venne successivamente ripensato verso la fine della legislatura. Il nuovissimo progetto prevedeva comunque una moneta in argento della versione “Prova” quasi sicuramente molto meno dispendiosa.

Il modello che è stato realizzato piacque moltissimo al Ministro che lo volle utilizzare come diritto della nuova moneta, facendo però rimanere aperta la partita per decidere il suo rovescio. Ecco che allora ci si affidò a Guido Veroi, il quale ebbe l’intuizione di abbinare il bellissimo stile rinascimentale del diritto con un importantissimo avvenimento: la scoperta dell’America.

Ma quanto è il valore 500 lire argento? Scoprite di più

Quale disegno poteva unire la migliore tradizione italiana considerando la perseveranza dal genio e dall’audacia, se non le tre caravelle? Il passo dai modelli alla coniatura della prova stessa, con data 1957 fu comunque molto breve e ben presto, infatti, fu soddisfatto il desiderio di donare a tutti i Parlamentari la moneta con la raffigurazione di tre caravelle.

Adesso, però, andiamo ad analizzare tutti i dettagli presenti nella moneta. Al diritto troviamo il busto in stile rinascimentale volto verso sinistra e nel giro ci sono 19 stemmi di capitali italiane. Al rovescio troviamo poi le tre caravelle con le bandiere rivolte a sinistra mentre in basso al centro il valore, tutto intorno alla REPUBBLICA ITALIANA è possibile notare la scritta PROVA.

Ci sono moltissimi cataloghi di numismatica che riportano un numero di 1.004 esemplari coniati, ma comunque sia si tratta di un dato senza un riscontro ufficiale, un dettaglio che però si attesta ad una quantità inferiore di 2.500 esemplari.

Parlando adesso del valore di questa moneta da 500 lire argento, possiamo dire che se la moneta si trova in un ottimo stato di conservazione, allora il valore ammonta alla cifra di 300-400 euro.

valore 500 lire argento
POTREBBE INTERESSARTI