Quanto vale un grammo di oro? Ecco la risposta

Con l’inflazione che non ci pesa minimamente a fare un passo indietro, un’altra cosa che sta via via guadagnando sempre più piede è la quotazione dei beni di rifugio. Quel che vogliamo sapere oggi, infatti, è quanto vale un grammo d’oro dato che da sempre i metalli come oro, argento e rame si sono rivelati degli ottimi campi per sicuri investimenti.

Non a caso c’è da dire che in situazioni economiche difficili, si tende a fare degli investimenti che siano in grado di dare una copertura maggiore, e che quindi non ci fanno stare con il rischio costante che i risparmi vadano perduti.

I beni di rifugio, in modo particolare, sono quelli il cui valore cresce sempre in proporzione al caro vita, e che quindi non ci fanno fare degli investimenti deludenti. Come accade per ogni settore, anche in questo preciso caso vediamo che l’inflazione è la causa dell’aumento del prezzo dell’oro, in quanto tutto, sin a partire dalla sua estrazione in natura, cresce notevolmente di prezzo.

Se ad esempio fino a due anni fa il macchinario di estrazione aveva bisogno di un certo quantitativo di corrente elettrica, adesso si deve tenere conto che la quantità di energia che viene consumata è la medesima, anche se il suo costo è triplicato. 

A quanto ammonta un grammo d’oro? La risposta

Quanto detto sopra, chiaramente si riversa anche sulla vendita della materia prima e sui costi che questa sosterrà che sono decisamente più elevati di quelli a cui era abituata. In conclusione c’è da dire che come un pezzo di domino si abbatte sul prossimo, anche il piccolo commerciante che vende al dettaglio si trova costretto ad acquistare la merce ad un prezzo maggiore.

Per passare però ad un esempio molto più pratico, è il caso di considerare il fatto che negli ultimi mesi del 2022, il prezzo di un singolo grammo d’oro si aggirava attorno alla cifra di 51€ per quel che riguarda l’oro da 24 carati. Da qualche tempo giorni, invece, stiamo vedendo un valore che ha addirittura superato quella quota di 57€ arrivando fino a 60€.

In tal senso c’è anche da considerare un conseguente aumento da parte dell’oro 18 carati (e 750 millesimi) che arriva fino a 42€ circa. Insomma, se avete dell’oro che non vi piace e che non utilizzate e non volete disfarvene, pensatevi bene anche se, con molta probabilità, con il passare del tempo raggiungerà un valore anche maggiore.

quanto vale un grammo di oro
POTREBBE INTERESSARTI