Cosa mangiare a cena per dimagrire: ecco i tre cibi ideali

Quando si parla di regime alimentare dietetico è importante sapere che cosa mangiare a cena per dimagrire e in questo nostro articolo di oggi ci occuperemo proprio di questo. Per fortuna in tal senso non c’è una regola fissa da seguire in quanto non ci sono alimenti al 100% indicati per dimagrire ma la cosa importante è far sì che la cena sia in grado di completare il bisogno di nutrienti della giornata, senza esagerare con le calorie.

Questo è un principio valido proprio per tutti, per chi è sedentario ma anche per chi si allena regolarmente in palestra e magari fa addirittura uno sport amatoriale. Con l’ormai noto mito dei “no ai carboidrati dopo le 18”, sono in molti che preferiscono consumare una fonte proteica a cena per stare più leggeri e questo è un qualcosa che risulta utile quando la cena è proprio quel momento in cui si ha più appetito e si mangerebbero grandi quantità di cibo.

In realtà, c’è da dire che la cena è un pasto come qualsiasi altro, cioè è un pasto che può comprendere ogni alimento, sempre a patto che sia inserito all’interno di un contesto equilibrato e che apporti il giusto quantitativo di energia e di nutrienti in base al personale obbiettivo.

Nel caso del dimagrimento, ecco che allora la dieta dovrà essere ipocalorica, a prescindere da quella che viene scelta nel grande mondo delle diete quali quella mediterranea, la vegetariana, la vegana e molte altre.

Che cosa è più indicato mangiare a cena per dimagrire?

Allora, come abbiamo già anticipato, non ci sono alimenti stabiliti e certi con i quali si può rispondere a questa domanda in modo diretto. Quel che possiamo dire è che in generale, a cena, sarebbe meglio evitare dei pasti eccessivamente pesanti.

Tutto ciò si fa per evitare che la digestione possa influire in maniera negativa sulla qualità del nostro sonno. E inoltre per una cena leggera sarebbe meglio impegnarsi evitando dei pasti troppo ricchi di grassi o di fibre.

Un alimento che si può benissimo inserire nella nostra alimentazione serale è rappresentato dalle uova che hanno sostanzialmente un’ottima base proteica. Le linee guida in tal senso consigliano il consumo di 2-4 uova a settimana, ma nulla ci vieta di consumarne un quantitativo anche maggiore, se i livelli ematici del colesterolo restano comunque nella norma.

Anche la carne è un ottimo alimento consigliato in tal senso in quanto contiene proteine ad alto valore biologico, un buon quantitativo di vitamina B12, ferro, zinco ed acidi grassi essenziali. Si tratta di un alimento che ha più aspetti positivi che negativi dato che i contro emergono soltanto quando il consumo è eccessivo specie in relazione al consumo di carne conservata.

cosa mangiare a cena per dimagrire
POTREBBE INTERESSARTI