Come pulire le AirPods: ecco il metodo che sorprende tutti

Sempre più utilizzati nella vita quotidiana, gli auricolari e le cuffie AirPods sono ormai diventati dei veri compagni naturali dei nostri iPhone e spesso la pulizia di queste viene trascurata sia per mancanza di tempo che anche di attenzioni. In questo articolo di oggi, infatti, ci occuperemo di come pulire airpods senza rovinarle.

Innanzitutto precisiamo il fatto che pulirle è qualcosa di fondamentale in quanto, trattandosi di accessori indossabili, sulla loro superficie ma anche all’interno, possono rimanere delle tracce di pelle morta o di cerume oppure anche semplicemente di polvere.

Mantenere gli AirPods ben puliti è importante infatti sia a livello igienico che per assicurarsi una resa audio migliore nel tempo. Prima di spiegarvi come pulire airpods dovete munirvi di un panno in microfibra da inumidire con dell’acqua se i nostri airpods sono entrati in contatto con delle sostanze sempre prestando attenzione che non vi entri acqua all’interno, però.

Per la pulizia della griglia che vi è all’interno, invece, vi occorrerà un semplice cotton fioc asciutto e in tal senso vi consigliamo l’utilizzo di quelli per bambini, che hanno la parte finale molto più sottile.

Tutti i consigli più utili sul come pulire airpods: leggete qui

Prima di procedere con la pulizia vera e propria occupatevi di rimuovere i copriauricolari dagli AirPods Pro tirando per bene dopo aver afferrato il gommino alla loro base e poi sciacquate con della acqua del rubinetto, senza utilizzare nessun tipo di detergente. Asciugate a questo punto i copriauricolari con un panno privo di pelucchi, prima di rimontarli nel modo corretto.

Come si pulisce, invece, la custodia? Per fare ciò dovete utilizzare un panno asciutto o leggermente inumidito con dell’alcool isopropilico. Per quel che riguarda l’eventuale sporcizia presente nella porta Lightning, sarebbe il caso di usare un pennellino piccolo con delle setole morbide.

Come si devono pulire i cuscinetti delle airpods max? Mescolate all’interno di un contenitore 250ml di acqua con 5ml di detergente liquido ed immergetevi un panno per poi strofinarlo sui cuscinetti e sull’archetto capovolto giusto per qualche minuto per ciascun pezzo.

Utilizzate a questo punto un altro panno, inumidito con dell’acqua, al fine di eliminare qualsiasi traccia di detergente. Asciugate poi i cuscinetti tamponandoli con un panno asciutto cercando di assorbire quanta più umidità possibile.

Una volta pulire le airpods, però, che cosa si deve fare? In tal senso non vi resta che attendere che gli auricolari o le cuffie siano perfettamente asciutti prima di usarli nuovamente. Un’ultima cosa da ricordare però, è quella di pulirli almeno 3 volte al mese sia per una situazione di igiene che, come già detto, per mantenere un suono ottimale.

come pulire airpods
POTREBBE INTERESSARTI