Bere aceto di mele ogni giorno: ecco le conseguenze sul nostro organismo

Con molta probabilità molti di voi hanno l’abitudine di bere un bel bicchiere di acqua e limone al mattino appena svegli ma sicuramente davvero in pochi avranno avuto il coraggio di provato a bere aceto di mele prima di iniziare la giornata.

A tal proposito è stato proprio fatto un esperimento, che in realtà è stato preso come una sorta di sfida: bere per una settimana un po’ di aceto di mele ogni giorno al mattino per vedere se questa bevanda potesse in qualche modo risultare benefica per il nostro organismo.

Nonostante il gusto molto forte e infatti non a tutti gradito, l’aceto di mele è noto per avere ottime proprietà come la facilitazione della digestione, grazie all’ottima capacità di sgonfiare e di migliorare in toto l’aspetto della pelle.

Oltre a questo vediamo che sono note le sue grandi proprietà anti-infiammatorie, antibatteriche, diuretiche e anche la sua parte saziante. Insomma, si tratta di un vero e proprio alimento caratterizzato da uno spiccato valore terapeutico che viene spesso utilizzato come medicina naturale.

Che cosa comporta bere aceto di mele? Ecco il parere dell’esperto

Parliamo dell’esperimento che è stato condotto in tal senso: si deve ammettere che ovviamente è stata un’esperienza dura in quanto l’aceto di mele di prima mattina non è proprio il miglior sapore da sentire appena svegli anche per via della forte sensazione di bruciore alla bocca seguito dall’ovvio istinto di bere un bel bicchiere di acqua.

Subito dopo si avverte poi una sensazione di azione all’interno del nostro corpo: si sente una specie di bruciore che, partendo dalla gola, arriva fino allo stomaco e non è per nulla una cosa normale anche se questo effetto è dovuto dall’errore di aver bevuto un bicchierino intero di aceto puro senza averlo diluito con dell’acqua.

Comunque sia, trascorsa una settimana di assunzione di aceto di mele ben diluito con acqua tiepida, si sono potuti notare i primissimi e meravigliosi benefici quali la pancia molto più sgonfia oltre che un maggior carico di energia rispetto al solito. Inoltre, un beneficio molto interessante è l’avere un appetito più contenuto che consentiva di non fare lo spuntino pomeridiano.

Piccole curiosità: l’aceto di mele fa molto bene ala salute dei nostri occhi e delle orecchie in quanto contiene delle sostanze mirate proprio al loro buon funzionamento. Esso risulta anche in grado di aiutare contro l’otorrea (ovvero il flusso dalle orecchie) che si manifesta per mancanza di sali minerali. Inoltre possiamo anche affermare con certezza che risulta ideale per la mente e per la memoria riuscendo a fornire ritardare quanto più possibile, il decadimento.

bere aceto di mele
POTREBBE INTERESSARTI