Valore 10 Lire: il prezzo odierno è incredibile

Siete in possesso di una moneta da 10 Lire con la spiga? Lo sapete che potreste avere tra le mani una piccola grande fortuna? Si tratta di una moneta che tantissimi di noi avranno maneggiato anche diverse volte ma a quanto ammonta le 10 Lire valore.

Questa moneta è stata prodotta in Italma, ovvero in una lega metallica che è stata utilizzata per la gran parte di tutte le monete della Lira. In questo articolo di oggi vogliamo parlarvi delle monete da 10 Lire con la spiga, monete che pesano all’circa un grammo e mezzo per meno di 25 millimetri di diametro.

Si tratta di una moneta che è stata coniata per la prima volta nell’anno 1951 e a caratterizzarle sono proprio due spighe di grano divergenti (in quanto una è posta verso l’alto mentre l’altra è posta verso destra) vicine al loro valore nominale rappresentato da un 10 leggermente sovraimpresso e percepibile al tatto.

Sull’altro lato di questa moneta vediamo che è rappresentato un aratro, un richiamo all’economia contadina tipica del periodo del dopoguerra, affiancato anche dalla scritta “Repubblica italiana” come anche dalla data di conio e dalla lettera “R”, ovvero il simbolo della zecca di Roma che al giorno d’oggi vediamo ormai sopra tutte le nostre monete di euro.

10 lire valore: leggete qui per scoprire di più sulla moneta

Queste monete da 10 Lire con la spiga datate nel 1954 sono, con molta probabilità, le più preziose fra quelle che esistono ma ciò non vuol dire che queste sono le uniche a rappresentare un piccolo tesoro.

Una monta dell’anno 1954 che si trova in stato di conservazione Fior di Conio (ovvero la dicitura che identifica la versione equivalente in termini di lucentezza e di finitura al momento dell’emissione stessa) può valere anche fino alla cifra di 110 Euro.

Oltre a questo ci sono anche le monete del 1965 che possono valere fino ad una cifra di 35 euro l’una. In linea generale, però, tutte le monete 10 Lire coniate negli anni ’50 possono ugualmente arrivare ad un valore minimo di circa 30 euro se si trovano in perfetto stato di conservazione.

Infine sarebbe anche il caso di citare l’immancabile moneta con errore. Su questo, gli esperti di numismatica, sanno alla perfezione quanto molto spesso le monete caratterizzate da errori di conio siano in realtà quelle con che hanno un valore più alto.

Parlando invece del caso delle 10 lire valore con spiga, l’errore sopra citato risale all’anno 1991 quando la moneta è stata coniata con degli assi rovesciati rispetto a come doveva essere e queste possono assumere, oggi, un valore di 70 euro.

10 lire valore
POTREBBE INTERESSARTI