Viaggiare a tavola: consigli per acquisti di gusto

DatA

Viaggiare a tavola: consigli per acquisti di gusto

image_pdfimage_print
Foto di Omotayo Tajudeen da Pexels

di Federica Giuliani | Instagram

Oggi ragionavo sul fatto che è trascorso esattamente un anno dall’ultimo viaggio all’estero. Poco dopo il mio rientro da Monaco di Baviera, infatti, è esplosa la pandemia che ci ha costretti tutti a rivedere le nostre vite, chiudendoci in casa o, nel migliore dei periodi, entro i confini regionali.

E così ci siamo ritrovati a cucinare, prima – le foto di pane e pizza appena sfornati hanno dominato le timeline di ogni profilo Social – e a ordinare delivery, poi. Personalmente, ho approfondito tecniche di cottura e fermentazione, ho sperimentato nuovi ingredienti e ho cercato conforto in sapori che potessero riportarmi, almeno per il tempo di un pasto, in un determinato luogo o Paese. Ormai nel web si può reperire ogni cosa, ma non è sempre facile scegliere. Ecco, quindi, i miei consigli.

Emporio Sicilia: per chi resta tra i confini italiani anche a tavola

La cucina tradizionale siciliana è nota in tutto il mondo per i suoi sapori, per la qualità delle sue materie prime, per la incredibile biodiversità che la caratterizza. Così, l’e-Commerce Emporio Sicilia porta sulle nostre tavole tutta la bontà del Mediterraneo, selezionando i migliori prodotti artigianali e spedendoli in tutto il mondo direttamente dal produttore al consumatore in maniera veloce, sicura e controllata. Oltre 2000 prodotti e circa 100 produttori ( si va dall’olio al tonno rosso, dal vino alla caponata) per deliziare i palati legati a questa splendida isola. Sul blog dedicato, inoltre, tanti consigli per realizzare piatti tipici e seguire percorsi gastronomici. Imperdibile la sezione dedicata alle ricette tradizionali.

Gourmet Giappone: per non rinunciare alle delizie del Sol Levante

Il focus di questo e-Commerce è la cucina washoku, ovvero la cucina tradizionale giapponese, inserita nel Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO nel 2013, che prevede quattro principali caratteristiche: stagionalità, ingredienti, equilibrio e estetica. Gourmet Giappone è un progetto che accoglie piccoli produttori che desiderano avere una propria vetrina virtuale in Italia. Ognuno di loro viene raccontato attraverso storia, territorio e processi di realizzazione di prodotti che in molti casi non hanno mai oltrepassato le frontiere dal Giappone. Le principali categorie dello store sono: le salse fondamentali, i condimenti, il riso, il sake, gli tsukemono (verdure marinate prodotte con o senza fermentazione), il matcha e tè verde e man mano che nuovi produttori si affacceranno potrà crescere con nuove sezioni. Se anche tu non vedi l’ora di assaggiare il sakè allo yuzu, è lo shop che fa per te.

MicaTuca: se vuoi scoprire Paesi diversi, a sorpresa

Foto di Artem Beliaikin da Pexels

Acronimo di “Mi casa es tu casa”, MicaTuca è una box di cibi dal mondo a sorpresa in abbonamento postale. Ogni mese vengono selezionati i prodotti di un Paese straniero, che vengono spediti insieme alle ricette di famiglia di un local. È un modo per viaggiare a tavola sperimentando, di volta in volta, sapori originali e inconsueti. Le box, inoltre, sono un’ottima idea regalo per viaggiatori curiosi. Le opzioni di abbonamento sono diverse e si può acquistare anche solo una singola box.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati