image_pdfimage_print

Un’edizione di TTG Travel Experience senza vincoli

Date

Un’edizione di TTG Travel Experience senza vincoli

Di Redazione

Quest’anno il viaggio di TTG Travel Experience è “senza vincoli”. La manifestazione di Italian Exhibition Group torna nel quartiere fieristico di Rimini dal 12 al 14 ottobre prossimi, insieme a SIA Hospitality Design e SUN Beach&Outdoor Style. I tre eventi, che insieme appresentano il più importante marketplace italiano del turismo, vogliono portare in fiera un turismo svincolato da restrizioni di spazio e dal tempo del viaggio, superando il tradizionale concetto di vacanza e aprendosi all’inedito e all’inatteso. È questo il significato di «Unbound», il tema della 59ª edizione di TTG Travel Experience, rappresentato con l’immagine di una sfera pulsante, dinamica, fluida e che si specchia nel panorama che la circonda.

Questo concetto sarà il filo rosso del palinsesto di eventi “Think Future”, con un ricco programma di talk, incontri di formazione e progetti speciali. Tra questi, Book&Go: giunto ormai alla sua 4ª edizione, il progetto dedicato all’editoria di viaggio mette assieme le voci degli autori di 12 libri, selezionati tra oltre 120 candidati, tra titoli recenti, anteprime di grandi editori e libri autoprodotti, per narrare le varie sfumature del viaggio “senza vincoli”.

Esperienze transculturali e nuovi modi per vivere la natura e gli ecosistemi saranno al centro delle opere del fotografo Francesco Salvaggio, di Giulia Alonzo e Oliviero Ponte di Pino con il loro libro ‘In giro per festival. Guida nomade agli eventi culturali’ (Altreconomia, 2022), e di Debora Calomino, con ‘Visioni turistiche: Marketing, cultura e tendenze’ (Contamina, 2022).

Nuovi concetti di tempo per dialogare con nuovi viaggiatori saranno invece il filo rosso dei libri di Sonia Ferrara e Tiziana Nicòtera, che nel ‘Primo Rapporto sul turismo delle radici in Italia’ (Egea, 2021) raccontano un turismo legato alla riscoperta delle origini dei viaggiatori, di Laurentia e Federico Arengi Bentivoglio, che in “Around Italy Not a typical guidebook’ (Pyrgos Books, 2022) spiegano i desideri dei viaggiatori della Generazione Z, e di Giuseppe Ortolano, che in ‘Guida alle miniere italiane. 90 siti turistici da scoprire’ (Morelli Editore, 2021) ci porta in luoghi turistici non mainstream.

Opere che spingono verso la guarigione e la riconnessione interiori sono poi quelle di Simona Martinotti, ‘Libere Uscite. Idee per Donne in Fuga’ (autopubblicato, 2021), di Liana Pastorin e Andrea Cerrato, “Economia delle relazioni. 17 interpretazioni e case history per un nuovo turismo” (Erga Edizioni, 2022), e Alberto Cancian, ‘Il viaggio di Gioia’ (autopubblicato, 2022).

Infine, il viaggio come esperienza di crescita, trasformazione e sdoganamento dai tabù sarà narrato da Winki con ‘Il Cammino dell’Angelo ai tempi della Corona’ (autopubblicato), Stefano Ferri con l’autobiografia “Crossdresser. Stefano e Stefania, le due parti di me” (Ugo Mursia Editore) sul tema dei viaggi gender fluid, ed Elisabetta Frega, con ‘La luna sorride a Damasco. Un viaggio nella Siria che era’ (Alpine Studio Editore, 2021), che racconterà come è possibile per gli operatori aiutare i luoghi reduci da guerre e conflitti a tornare ad essere mete turistiche da esplorare e ri-scoprire.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti, si rimanda ai siti delle manifestazioni: www.ttgexpo.itwww.siaexpo.it, www.sunexpo.it

Articoli
Correlati