Cerca
Close this search box.

Trova uno di questi antichi Lego: ecco il valore, pazzesco

LEGO è un nome assolutamente legato al contesto delle costruzioni soprattutto per l’infanzia e per la giovane età anche se da molti anni oramai quest’idea è stata abbandonata e la stessa società che è divenuta da tempo una influente multinazionale risulta essere molto attenta a rendere i propri prodotti appetibili anche per gli adulti. I Lego sono una vera e propria passione che ha stimolato la curiosità di varie generazioni, e che prosegue anche con prodotti oltre le costruzioni ma anche con film e videogiochi, ed in molti casi le collezioni Lego “a tema” con altri brand hanno un costo mediamente elevato.

Ma valgono ancora di più vecchie collezioni che spesso a carattere limitato in quanto a quantità, risultano avere un valore molto più alto di quello iniziale.

Quali sono i lego che magari ai tempi sono stati acquistati come collezioni per i più piccoli ma poi si sono rivelati assolutamente rari?

Le collezioni LEGO più famose e rare: sai quali sono?

Lego

LEGO deriva dalla parola leg godot, che indica l’ambito dell’azione di giocare bene, dal danese, in quanto il suo sviluppatore ed ideatore Ole Kirk Kristiansen concepì una serie di giocattoli in legno negli anni quaranta, essendo stato un falegname.

Con l’avvento di altri materiali come la plastica i tradizionali mattoncini sono stati affiancati da altri oggetti modulari, come ruote ed altro.

Dagli anni 70 ed 80 hanno trovato diffusione collezioni specifiche dedicate ai monumenti o a seguito di partnership concepite come fruttuose ed evidentemente di successo oltre a serie dedicate ai più grandi. Proprio con questo periodo hanno iniziato a diventare “virali” varie collezioni nello specifico quella dedicata al famoso monumento Taj Mahal da 5.922 pezzi, risalente al 2008. Dopo oltre un decennio e mezzo, il costo originale che era costituito da circa 200 – 250 euro è addirittura decuplicato, in quanto una collezione tenuta in ottimo stato può arrivare fino a oltre 2000 euro se venduta oggi.

Moltissime sono state e continuano ad essere sviluppate le collezioni dedicate al mondo di Star Wars, una delle più ricercate ed amate è sicuramente quella legata al busto di uno dei “cattivi” più esteticamente appetiti, ossia Darth Maul, antagonista di Episodio I, costituito in 1868 pezzi che costava l’equivalente di circa 150 euro oramai oltre 20 anni fa. A distanza di tanti anni una collezione di questo tipo intatta o comunque in ottimo stato vale tra i 1000 ed i 1700 euro.

Una delle prime collezioni del 21° secolo è stata LEGO Cafè Corner, che aveva un costo relativamente ridotto ai tempi, non superiore ai 100 euro, datato 2007 questo set relativamente semplice oggi vale fino a 12 volte tanto.

POTREBBE INTERESSARTI