image_pdfimage_print

Svezia: a Fjällbacka, location perfetta dei libri gialli di Camilla Läckberg

Date

Svezia: a Fjällbacka, location perfetta dei libri gialli di Camilla Läckberg

di Francesca Spanò | Ph Bjoertvedt

Nelle giornate di sole, quando il cielo è limpido e le tipiche abitazioni sono cariche di sfumature in contrasto con il colore dei fiori sui davanzali, sembra di essere arrivati nel paese delle fiabe. Quando piove, invece, le nuvole creano un contesto cupo, che ha ispirato una delle sue abitanti più celebri, la giallista Camilla Läckberg, che qui ha ambientato i suoi grandi successi. I protagonisti sono proprio coloro che vivono a Fjialbacka con le loro case, diventati inconsapevoli attori di omicidi e casi difficili da risolvere. Dopo aver divorato i testi e scoperto ogni intrigo, quindi, è ancora più divertente raggiungere questo angolo di Svezia ovest.

Vanta solo 812 anime o poco più e si trova nella Municipalità di Tanum. Il turismo arriva qui soprattutto in estate, quando le temperature sono più piacevoli e passeggiare alla scoperta dei suoi angoli nascosti o gustare dell’ottimo pesce è davvero una esperienza rilassante. Ma c’è di più, questo era anche il rifugio preferito dell’attrice Ingrid Bergman che staccava la spina da tutto e tutti proprio in loco, tanto che esiste nella piazza principale al porticciolo, un busto che la ricorda.

Come arrivare a Fjialbacka

Basta prendere un volo per Goteborg, noleggiare un’auto e guidare per una mezz’ora e mezza circa. L’atmosfera senza tempo tanto descritta dalla Lakberg si ritrova subito in questo villaggio di pescatori dalle tipiche ambientazioni nordiche e le casette in legno. Le strade sono acciottolate e a breve distanza si notano piccoli tratti di terra emersa.

Cosa fare

Per prima cosa, si può organizzare un safari ai crostacei o prevedere delle escursioni nelle vicine isole dell’arcipelago. Per chi ha delle scarpe da trekking, poi, si può optare per la scalata al monte Vetteberget o per concludere la giornata in modo romantico, si può scegliere magari al tramonto un aperitivo sul molo, con tanto di gamberetti. Chi ricerca la storia antica non resterà deluso dal vicino Vytlicke Museum con le pitture rupestri dell’età del bronzo Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Tour nei luoghi dei libri della Lakberg

L’Ente del turismo locale organizza delle visite guidate a tema che si possono prenotare pure direttamente giunti a destinazione. Il costo è di circa 13 euro, cioè 120 SEK e hanno una durata media di 45 minuti. La partenza è ogni giovedì e sabato a partire dalle 14, prenotandosi alla mail info@kustguiden.eu, se si desidera avere il supporto di una guida. In questo caso, basta andare all’ufficio del turismo e chiedere una brochure gratuita.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati