#STREETSOFBUDAPEST: una guida unica per la street art ungherese

street art

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Una guida d’onore, un video tributo ad una street art che non smette di stupire e riguarda l’Ungheria: è quella di Astoria che divide le immagini in specialty coffee, nella prima parte del video e arte nel senso più stretto in quella successiva. Un modo per legare capolavori e un triennio di sponsorizzazione dei Campionati Mondiali di Latte Art e di Coffee in Good Spirits.

Dal fumetto al video

Un progetto che si è evoluto nel giro di tre anni, a partire dal 2015 quando venne proposto un fumetto alla fiera The Nordic World of Coffee di Goteborg, in Svezia. Arrivò poi il 2016 e la scelta ricadde sull’omaggio all’arte calligrafica cinese. La location era Shangai e l’occasione fornita da Hotelex. Questa volta, l’iniziativa che non è mai uguale a se stessa, guarda lontano e sceglie la street art in tutte le sue forme. Si va, dunque, dallo sencil, allo spray o sticker. Un racconto che si snoda tra i frame attraverso la voce di uno degli artisti più conosciuti  in materia. Lui è Gergely Void, che ne ha vissuto tendenze e sviluppi anno dopo anno. Questi i link per vedere le due parti del video: il primo https://www.youtube.com/watch?v=WIJd2ENlWQc&feature=youtu.be e il secondo https://www.youtube.com/watch?v=EcdCPrS0cYQ&feature=youtu.be.

L’azienda

Astoria è stata fondata nel 1969 come produttrice di macchine da caffè professionali, per oltre 140 paesi del mondo. Le sedi affiliate e la rete di vendita riguarda Stati Uniti, Francia, Romania e Russia. Astoria è anche sponsor dei campionati World Latte Art e World Coffee in Good Spirits.
Per saperne di più: www.astoria.com.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

POTREBBE INTERESSARTI