Stoccolma low budget: consigli per una visita accessibile a tutti

di redazione | @travelglobemag

Stoccolma, città di acqua e riflessi, è considerata tra le più care al mondo, ma rinunciare alle sue bellezze sarebbe un vero peccato: parchi, canali, design e architettura sono alcuni degli aspetti più noti di Stoccolma, che vanta un’indole marittima ma dal forte respiro internazionale.Così abbiamo pensato di raccogliere un po’ di consigli per visita low budget, sfruttando tutte le possibilità che la città offre.

Stoccolma low budget: come muoversi

Anche se si sviluppa su 14 isole, è una città di piccole dimensioni che può essere girata a piedi o in bicicletta. Utilizzando la City Bikes, la bici in affitto, si spende poco più di 15 euro per tre giorni. Stoccolma è attrezzata con una fitta e intricata rete di piste ciclabili e sarà piacevole visitarla così.

La Travel Card, che include l’accesso a metro, bus e alcuni battelli, costa da un minimo di 13 a un massimo di 85 euro (da 24 ore a 1 mese di validità).

Cosa vedere gratis

  • Visite guidate a piedi nella città vecchia, nella city e sull’isola di Södermalm. Nessun costo fisso, quindi, ma vi verrà naturale lasciare una mancia alle brave e preparate guide.
  • In città ci sono più di 10 musei gratuiti: Moderna Museet, Moderna Museet e ArkDes sono solo un esempio. Trovate l’elenco completo QUI.
  • Una delle attrazioni più amate è il cambio della guardia, che si svolge ogni giorno nella città vecchia a ritmo della musica degli ABBA.
  • Il Stockholm Tunnelbana (la metro) è considerato la galleria d’arte più lunga del mondo. È infatti ricco di arte monumentale che potrete godervi gratuitamente da soli oppure con la visita guidata Art Walk. Unitevi a questo tour offerto dall’ufficio del trasporto SL muniti del biglietto della Tunnelbana.
  • Impara un po’ di svedese in uno Språkcafé: significa “caffè della lingua” ed è un evento completamente gratuito. Normalmente si svolge in librerie, biblioteche o locali in cui avrai modo di incontrare la gente del posto e praticare la loro lingua.

Mangiare senza spendere una fortuna

Anche se l’offerta gastronomica di Stoccolma è ampia e va dalle piccole locande ai ristoranti stellati, è innegabile che sia anche costosa. Tuttavia, è possibile pranzare bene a costi contenuti: basta cercare i locali con la scritta dagens rätt o dagens lunch che significa “piatto del giorno”; con meno di 15 euro potrete gustare un piatto principale accompagnato da verdure a buffet.

Non mancano nemmeno i chioschi dove assaggiare le specialità locali, come le aringhe, con pochi euro.

Hotel a basso costo

  • Rex Hotel: autentico design scandinavo per il tre stelle, ospitato all’interno di un edificio del 1866, con 56 camere ubicate sia nella parte storica. Il prezzo della camera include la prima colazione a buffet, il wi-fi e i servizi dell’Hotel Hellsten di fronte: bar, sauna e palestra. A partire da 67 euro.
  • Rex Petit: stanze più piccole e senza finestre, ma può essere un vantaggio durante le lunghe notti nordiche. A partire da 57 euro con gli stessi servizi del Rex.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

POTREBBE INTERESSARTI