image_pdfimage_print

La stagione invernale a Mammoth Lakes: tutte le novità

Date

La stagione invernale a Mammoth Lakes: tutte le novità

di Francesca Spanò |@francynefertiti

Mammoth Lakes si prepara ad accogliere i visitatori nel suo periodo più iconico: quello invernale. In questo tratto di California non convenzionale, sono tante le novità in vista della prossima stagione, in quella che rappresenta la principale destinazione sciistica dello Stato. Tra montagne innevate, piste da sci all’avanguardia e moltissime possibilità di dedicarsi alle attività outdoor, le occasioni per trascorrere giorni indimenticabili sono molte.

Qualche news

Con vette che superano i 3000 metri, 150 piste da sci e 35 impianti di risalita, a Mammoth si trovano adesso infrastrutture sciistiche ulteriormente migliorate, nuovi ristoranti e hotel, oltre a opzioni di pass che la rendono la scelta migliore per la prossima stagione invernale. Quest’ultima, qui, è piuttosto lunga e va da novembre a primavera inoltrata e anche oltre. Quest’anno, poi, sarà ancora più conveniente con il Dolomiti SuperSki, valido anche sulle piste di Mammoth Lakes. Fin dalla scorsa estate si sta preparando per offrire ai visitatori una rinnovata esperienza sciistica: oltre 5 milioni di dollari investiti in nuove e aggiornate attrezzature per l’innevamento, tra cui l’installazione di 20 nuovi generatori SMI Super Puma e 6 generatori SMI Polecat, che aumenteranno la produzione di neve nel picco della stagione sciistica. Un’altra piacevole sorpresa per gli appassionati di sci saranno gli Ski Butler di Alterra Mountain Company, che porteranno a Mammoth il loro servizio di noleggio dedicato agli sport invernali.

mammoth lakes

Piccoli grandi cambiamenti a Mammoth

In inverno il Woolly’s Tube Park continuerà il suo progetto di innovazione per l’espansione delle piste di tubing, con sei nuovi generatori di neve e un nuovo impianto di risalita. E poi sarà ampliato il parcheggio e l’area dedicata ai giochi sulla neve e alle discese in slittino.

Strutture ricettive rinnovate

Il Limelight Hotel Mammoth & Residences porterà a Mammoth Lakes i suoi rinomati servizi di hospitality, con camere e guest house che fanno sentire gli ospiti della struttura come se fossero a casa propria. L’offerta comprende 151 camere e 15 residenze di lusso, oltre ad un ristorante e una lounge, con il Village Gondola e le piste di Mammoth Mountain a pochi passi. Nel Sierra Nevada Hotel, gli ospiti saranno accolti nelle atmosfere classiche del Vecchio West rivisitate in chiave mountain maximalist, con 179 camere reimmaginate con un rinnovato ed elegante approccio al design dell’high west moderno, attraverso opere d’arte vintage, mappe illustrate e motivi western. Nel locale bar si potranno gustare le birre e vini internazionali, mentre l’area esterna sarà dedicata a una selezione di food truck, che saranno presenti a rotazione, per scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo.

Mammoth lakes neve

I ristoranti

La grande novità per la proposta culinaria di Mammoth Lakes è l’apertura il prossimo dicembre del ristorante dei Voltaggio Brothers, opera dei famosi chef Michael e Bryan Voltaggio, e la riapertura del popolare ristorante BBQ The Mill. A dare il via alle festività sarà una serata unica al Canyon Lodge: Night of Lights, un evento gratuito con musica dal vivo, una fiaccolata, attività per bambini, giri in motoslitta e spettacolari fuochi d’artificio.

TRAVELGLOBE Riproduzione Riservata

Articoli
Correlati