Seychelles, il lusso di una favola da vivere in paradiso

Date

Seychelles, il lusso di una favola da vivere in paradiso

a cura di seychelles.travel

Se il paradiso terrestre esistesse davvero si troverebbe senza dubbio alle Seychelles. Un luogo esclusivo tra spiagge incorniciate da massi di granito rosa e coralli dai mille colori. Queste isole sono la meta ideale per chi è in cerca di un’esperienza di lusso, chi sa cogliere le attenzioni ai particolari, chi decide di vivere una vacanza da sogno in uno dei luoghi più unici al mondo in cui dimenticare lo stress e vivere una favola.

Interessante notare anche l’alto livello di privacy che assicurano le location delle migliori strutture, tanto che la destinazione è stata scelta da varie celebrities per trascorrere le vacanze, dai reali William e Kate Middleton, ai super vip Victoria e David Beckham, al portiere Iker Cassillas e la moglie Sara Carbonero. Vivere esperienze mai provate è un’emozione indimenticabile, ancor di più se si possono praticare lontane da occhi indiscreti. Una delle migliori strutture dell’arcipelago, scelta per la sensazione di intimità e per il lusso discreto è senza dubbio il Constance Lemuria Resort, attraverso i cui terreni si raggiunge peraltro, con un’escursione di 30 minuti, la superba Anse Georgette, una spiaggia da non perdere a Praslin, considerata la più bella dell’isola insieme ad Anse Lazio. La spiaggia è in generale adatta anche alle famiglie con bambini.

Le Seychelles insomma sono la meta più ambita da chi cerca una vacanza di lusso in un luogo caratterizzato da una natura rigogliosa, tanto che le 115 isole dell’Oceano Indiano lo scorso settembre hanno conquistato per la quarta volta il prestigioso Travel + Leisure 2021 World’s Best Award come “Top Island Destination” in Africa e Medio Oriente.

Vivere il lusso di un’isola privata

Se siete alla ricerca di spiagge rinomate ed esclusive, non potete di certo perdere Denis Island, un’isoletta privata nell’arcipelago delle Seychelles dove ammirare specie protette, fare snorkeling nell’oceano Indiano e rilassarsi su una distesa di sabbia bianca e finissima. L’isola privata ospita una delle spiagge più belle del mondo e permette di riconnettersi alla natura provando una delle tante attività proposte (come lo snorkeling) o godersi un momento di puro relax richiedendo uno speciale massaggio rigenerante o uno dei trattamenti naturali per la cura del corpo. Altra spiaggia sicuramente imperdibile è La Penice, sull’isola Félicité, che permette una meravigliosa balneazione o un’eccellente immersione. L’isola Félicité è un’isola granitica pittoresca dal rilievo contorto: era una piantagione di noci di cocco fino agli anni ’70, contando una piccola popolazione di circa 50 persone. L’isola ospita oggi un lussuoso resort con prestigiose ville, Spa e un’ampia offerta di esperienze uniche per il viaggiatore moderno.

Attenzione particolare è dedicata da queste strutture di lusso alla bellezza e alla salute, con trattamenti di altissimo livello per ricaricarsi da tutti i punti di vista. Molte delle lussuose suite degli opulenti resort a 5 stelle addirittura hanno una Spa privata all’interno della camera! Sarà facile dunque cedere alla tentazione di farsi coccolare con trattamenti firmati di terme di fama mondiale, magari direttamente sul pelo dell’acqua, o in punti panoramici con vista sull’Oceano, o ancora immerse nella foresta tropicale, oppure a strapiombo su scogliere granitiche.

Lusso sì, ma nel rispetto dell’ambiente

Nel cuore dell’Oceano Indiano, una vacanza alle Seychelles è imperdibile per chi desidera vivere un’esperienza autentica di lusso. Ad esempio North Island, a pochi km da Silhouette, 35 km a nord di Mahé, è un’esclusiva isola resort privata dove poter praticare eco-turismo di lusso. In un ambiente incontaminato è avviato il progetto di conservazione ‘L’arca di Noé’, per la reintroduzione di specie endemiche in pericolo.

Frégate Island invece, a 55 km da Mahé, è l’isola granitica più lontana delle isole vicine. Da covo di pirati durante il XVII secolo a dimora di specie endemiche rare, 2.200 tartarughe giganti in libertà e 100 specie di uccelli. Ospita oggi un esclusivo eco lodge a 5 stelle, un museo marittimo e vari progetti di conservazione.

I grandi chef della gastronomia creola

Se parliamo di cucina è impossibile non pensare al mix di profumi inebrianti di vaniglia, citronella, cannella, pepe e curry che si avverte non appena si mette piede sull’isola. Odori e sapori che vale la pena riscoprire magari durante una cena in cui assaporare piatti tipici rivisitati da grandi chef e sorseggiare cocktail abbinati. Per i più curiosi consigliamo di visitare il giardino Du Roi Spice Garden, a Victoria, sull’isola di Mahé dove crescono varie spezie. Gli amanti della gastronomia di livello alto troveranno pane per i propri denti alle Seychelles: la cucina creola rispecchia infatti la diversità etnica delle Seychelles, crocevia di civiltà e tradizioni molto diverse fra loro: l’esotismo delle ricette indiane a cui si sono aggiunti i toni piccanti tipici del mondo orientale ma soprattutto i raffinati piatti francesi.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati