Cerca
Close this search box.
Musica in Quota 2017: da maggio a settembre trekking in Piemonte inseguendo le note

DatA

Musica in Quota 2017: da maggio a settembre trekking in Piemonte inseguendo le note

Scenari mozzafiato a Musica in quota

di redazione | @travelglobemag

Torna Musica in Quota che, da maggio a settembre, proporrà dodici appuntamenti gratuiti a suon di musica circondati dai panorami mozzafiato offerti dalle alte vette piemontesi.

Musica in Quota 2017: 11 anni di musica

Un pubblico sempre in crescita per questa manifestazione che ogni anno propone concerti di qualità immersi nella natura. Un modo per valorizzare il territorio: i laghi, i monti ma anche la fauna, spettatrice speciale della manifestazione.

Tutti gli appuntamenti prevedono escursioni, tutte gratuite, condotte da guide esperte che culmineranno con gli spettacoli musicali che avranno come protagonisti solisti, quartetti ma anche intere orchestre che intoneranno pezzi di musica jazz, classica, pop e canti popolari.

Percorsi sempre diversi da percorrere per guadagnarsi la meta e poi godersi l’evento: gli itinerari sono percorribili e apprezzabili sia da escursionisti esperti che da semplici appassionati. Al termine dei concerti, inoltre, i gestori dei rifugi delizieranno i presenti con le specialità gastronomiche di montagna.

Programma

Una serata speciale, prevista per il 12 maggio, aprirà Musica in Quota con un concerto al Teatro Galletti di Domodossola, capoluogo delle valli dell’Ossola.

Da giugno a settembre, poi, seguiranno le 11 tappe che vedranno come protagonisti il Parco Nazionale della Val Grande con Pian d’Arla, l’Alpe Casalavera, l’Alpe Nuovo del Mottarone, affacciata sul Lago Maggiore, la Valle Antigorio, a Crego, Esigo e l’Alpe Deccia, toccando poi la Val Vigezzo con il Rifugio Al Cedo, il Lago d’Orta con l’Alpe Mastrolino, uno sconfinamento nella vicina Svizzera, a Monadello e infine al Piancavallone, punto panoramico mozzafiato del Verbano.

L’Associazione Musica in Quota cura anche quest’anno l’organizzazione del festival, creato con l’intento di diffondere la conoscenza di luoghi di autentica bellezza alpina del Verbano-Cusio-Ossola, spesso poco conosciuti e frequentati. A sostenere Musica in quota sono i numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori-escursionisti, che associandosi al costo di 10 o 20 €, sostengono ogni anno le attività culturali dell’Associazione.

Informazioni e programma completo sono consultabili sul sito ufficiale di Musica In Quota.

Articoli
Correlati