Vengo nella tua città per realizzare i sogni.©Lito
Vengo nella tua città per realizzare i sogni.©Lito Leaf

LITO LEAF: UN MONDO IN UNA FOGLIA

Foto Lito. Testi Lito/Federico Klausner

A volte pensiamo che per realizzare grandi capolavori artistici sia necessario anche avere dei mezzi adeguati: tele, pennelli, colori costosi, cavalletti e tutti gli altri ammennicoli che immaginiamo dentro lo studio di un pittore. Lito Leaf Art invece è un artista giapponese che dimostra come la materia prima possa anche essere molto economica, se si è forniti di una giusta dose di creatività (e manualità)

Sono sicuro che domani sarà ancora più divertente di oggi.. ©Lito LEAF
Sono sicuro che domani sarà ancora più divertente di oggi.. ©Lito Leaf
Alza le mani quando attraversi la strada. ©Lito lEAF
Alza le mani quando attraversi la strada. ©Lito lEAF

Basta una foglia e la creatività dell’artista Lito Leaf prende vita e realizza qualcosa di straordinario semplicemente dal nulla. “Faccio un uso positivo della mia concentrazione nonostante un problema di deficit di attenzione – iperattività (ADHD). Cerco di impegnarmi solo sulle mie opere e nel ritaglio. Non c’è un modo giusto o sbagliato di fare arte. Chiunque può creare tutto ciò che vuole utilizzando qualsiasi forma, mezzo, materia o tela che vuole“.
Da sub che si immergono negli abissi incontrando squali fino a supereroi, l’artista giapponese Lito Leaf scolpisce gli scenari più divertenti e insoliti sulle sue foglie. L’artista utilizza una tecnica di ritaglio molto precisa: un esame attento di ogni pezzo rivela dettagli sorprendenti, che creano narrazioni oniriche e fuori dal comune.

Preparare una deliziosa cena per te ©Lito Leaf
Preparare una deliziosa cena per te ©Lito Leaf
Un giorno da ricordare che non svanirà mai @Lito Leaf
Un giorno da ricordare che non svanirà mai @Lito Leaf

Lavoro di precisione

Usando un cutter o un bisturi, Lito compie un lavoro di sottrazione, togliendo dalla foglia porzioni più o meno ampie, per dare vita a svariate silhouettes. Sbalordisce la sua capacità di ricavare da una singola foglia un intero mondo, in genere si tratta di scenette animate da animaletti intenti a varie occupazioni. Altre volte Lito trae ispirazione anche dal mondo del cinematografico, dedicando ad esempio alcuni dei suoi lavori a “Star Wars” e “Ritorno al futuro”.

Dì' addio alle cavità! ©Lito Leaf
Dì' addio alle cavità! ©Lito Leaf

Ognuna delle foglie di albero, che tra le sue mani diventa un mini racconto, viene poi spiegata da lui stesso con un breve scritto. Lito racconta anche di aver trovato questa occupazione come il modo ideale per superare i problemi che gli crea il suo disturbo da deficit di attenzione. “Molto più della carta una foglia riesce a garantirmi la massima concentrazione su quello che sto facendo“. 

Acquario fogliare 2022@Lito Leaf
Acquario fogliare 2022@Lito Leaf

Posizionando le foglie contro il cielo, permette agli spettatori di immaginare mondi su queste creazioni in miniatura. a volte surreali, altre volte spaventose, ma ogni volta belle e poetiche. Dai negozi di alimentari abitati da animali, a un rinoceronte che lava i denti del suo vitello, Lito scolpisce gli scenari più divertenti sulle foglie . Un esame più attento di ogni pezzo rivela dettagli sorprendenti, che creano narrazioni sognanti.

Grazie per tutti i toni meravigliosi! © Lito Leaf
Grazie per tutti i toni meravigliosi! © Lito Leaf
Vieni prima che faccia freddo. ©Lito Leaf
Vieni prima che faccia freddo. ©Lito Leaf
To papà, che lavora sempre così duramente.
To papà, che lavora sempre così duramente.

Le sue creazioni non sono solo straordinariamente intagliate, ma anche incredibilmente fantasiose. Ogni disegno di foglia racconta la sua storia, come un’illustrazione stravagante di un libro per bambini, che può essere tenuta nel palmo della  mano. Per fotografarle, Lito Leaf tiene solleva le sue foglie al cielo, permettendo alla luce del sole di svelare i tanti piccoli dettagli. Anche se alla fine le foglie appassiranno, la collezione di Lifo cresce, dato che realizza un’opera al giorno, come un metodo per concentrarsi e calmarsi. 

Lito Leaf

Artista di taglio delle foglie, nato nel 1986 a Kanagawa, in Giappone. Per fare un uso positivo del suo deficit di attenzione e della sua iperattività dovuta all’ADHD, ha iniziato a creare opere da autodidatta nel 2020: in soli 2 anni le sue foglie incise,  pubblicate sui social hanno suscitato una grande curiosità e attenzione. Sono state presentate in programmi TV, giornali e riviste in Giappone, e ripresi sorprendentemente anche dai media online di Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Francia, Germania, Russia, Iran, Tailandia, India, Taiwan e di molti altri Paesi. Ha tenuto mostre delle sue opere in tutto il Giappone con un grande successo commerciale. Il primo libro sui suoi lavori “I’ll Always Be with You” è stato pubblicato a maggio 2021 e ha ricevuto un grande riscontro.

Mostre

Gennaio 2021: prima mostra personale all’Hakata Hankyu di Fukuoka
Maggio 2021: Mostra personale alla Maruzen Marunouchi Gallery di Tokyo
Agosto 2021: mostra personale al Tahara City Museum di Aichi
Ottobre 2021: Mostra personale presso Umeda Hankyu a Osaka
Dicembre 2021: mostra personale alla Maruzen Kyoto Gallery di Kyoto
Febbraio 2022::Mostra personale al Yokohama Sogo Art Museum di Kanagawa

Instagram: @lito_leafart

TRAVELGLOBE Riproduzione riservata

Lito Leaf al lavoro.

Reportage
Correlati