image_pdfimage_print

IT.A.CÀ – Festival del Turismo Responsabile: 8-10 ottobre in Monferrato

Date

IT.A.CÀ – Festival del Turismo Responsabile: 8-10 ottobre in Monferrato

a cura di Redazione

Torna nel Monferrato, in Piemonte, l’evento nazionale Festival IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori.

Da venerdì 8 a domenica 10 ottobre 2021, tra le colline punteggiate da romantici borghi circondati da boschi, campi coltivati, tartufaie e vigneti, si parla nuovamente di turismo responsabile. Un territorio che si raccoglie intorno alla città di Casale Monferrato e che è culla di storia, tradizioni, cultura ed enogastronomia. Qui si possono ammirare ben due siti Unesco: il Monferrato degli Infernot inserito tra i Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato e il Sacro Monte di Crea che fa parte dei Sacri Monti di Piemonte e Lombardia.

Il tema guida dell’edizione 2021 di IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori è Diritto di Respirare, un pensiero che trae ispirazione da Achille Mbembe, filosofo camerunense considerato uno dei più importanti teorici del post-colonialismo. Un concetto attuale e trasversale che parla di respiro come diritto oltre che come bisogno, e che risulta fortemente connesso alla situazione pandemica che stiamo vivendo a livello globale.

Cuori pulsanti di questa nuova edizione di IT.A.CÀ Monferrato sono:

  • Il bosco, che in Monferrato riveste importanza fondamentale e contraddistingue il paesaggio conferendogli unicità nella geometria che scaturisce dall’incontro con vigneti e campi coltivati.
  • L’archeologia industriale, testimonianza della grande epopea industriale vissuta nel Casalese e che vede, accanto alla presenza di siti museali, moltissimi resti che punteggiano il territorio conferendogli grande fascino (non a caso, nel 2019 la nota band dei Måneskin, recenti trionfatori al festival di Sanremo e all’Eurovision, ha scelto di chiudere il videoclip di “Le parole lontane” con l’immagine dello stabilimento Milanese e Azzi di Ozzano Monferrato).
  • Il fiume Po, polmone e cardine dove si incontrano alessandrino e vercellese, un luogo dall’alto valore naturalistico rientrante tra le aree protette del Parco del Po piemontese, che riunisce sotto una gestione unica il tratto subalpino del fiume più importante d’Italia.

Info e programma completo: www.festivalitaca.net

Articoli
Correlati