Isole che Parlano, il festival che unisce i popoli: 3-9 settembre 2018

DatA

Isole che Parlano, il festival che unisce i popoli: 3-9 settembre 2018

Isole che parlano 2013-Gli Spargiani: Paolo Angeli Hamid Drake

di redazione | @travelglobemag

Il Festival Internazionale Isole che Parlano compie ventidue anni e torna a Palau, in Sardegna, dal 3 al 9 settembre 2018.

Concerti, lezioni, incontri, laboratori e mostre fotografiche negli splendidi scenari aperti di Cala Martinella e Palau Vecchio, in quelli raccolti nelle Tombe dei Giganti o nei sentieri che conducono alla Roccia dell’Orso, creando la magica relazione tra arte e contesto ambientale che, ogni anno, coniuga natura, archeologia, turismo culturale, musica e tradizioni.

Isole che Parlano è un festival internazionale di musica e arti visive, che accosta la cultura contemporanea e i movimenti d’avanguardia alle culture autoctone sarde.

Gli eventi e i concerti si svolgeranno in aree archeologiche, culturali e paesaggistiche, in aree naturali, sulle spiagge e nelle piazze.
Il Festival è un evento basato sui principi dell’incontro, della diversità, della tolleranza e valorizza la funzione sociale del fare arte.

Sardinia Ferries partner dell’evento per il settimo anno consecutivo: “Sardinia Ferries dedica, da sempre, una grande attenzione alla valorizzazione dei territori in cui opera e, con un occhio di riguardo per le manifestazioni innovative, che favoriscono le occasioni di aggregazione e di scambio culturale” afferma Cristina Pizzutti, Responsabile Marketing e Comunicazione.

Un’iniziativa interessante e utile a unire i popoli, attraverso il potere dell’arte e della cultura.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Articoli
Correlati

SEI PRONTO AD ANDARE OLTRE?

Abbonati a TravelglobeOLTRE e accedi ai nostri contenuti speciali: contest fotografici, monografie, interviste e approfondimenti.