Isole Canarie, un must in estate e tutto l’anno: curiosità e info

DatA

Isole Canarie, un must in estate e tutto l’anno: curiosità e info

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Le isole dell’eterna primavera le chiamano e, anche per questo motivo, le Canarie sono gettonatissime tutto l’anno da potenziali turisti in cerca di bel mare e relax. Tuttavia, è ovviamente in estate che gli arrivi diventano continui, con la certezza di trovare clima mite e temperatura dell’acqua costante tra i 18 e i 23 gradi. Non è un caso che qualche leggenda voglia che proprio qui si trovasse Atlantide, il paradiso perduto dove gli uomini vivevano felici e in totale tranquillità. Che sia vero o meno, tra Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, El Hierro, La Gomera, Gran Canaria e La Palma, ci si trova davanti a sette meraviglie che andrebbero scoperte con cura.

Ogni destinazione una caratteristica

  • Tenerife: la più turistica, ma sempre strabiliante
  • Gran Canaria: carica di riserve naturali
  • Fuerteventura: tranquilla e selvaggia
  • La Palma: trionfo di verde
  • El Hierro, La Gomera e Lanzarote: ancora in parte incontaminate

Perché organizzare una vacanza alle Canarie?

A Tenerife, sulle tracce dei Guanci

I Guanches che vi abitavano originariamente adoravano il monte Teide, la vetta più alta della Spagna che la divide praticamente a metà. Il nome di “Tene Ife”, infatti, si poteva tradurre con “Montagna Innevata”, ma allora come adesso è la sua varietà di paesaggi a farla da padrone. Ci sono le spiagge, le aree rocciose, le antiche città, le aree verdeggianti e altrettante differenze climatiche da nord a sud. Una visita la meritano senz’altro Puerto de La Cruz, Santa Cruz de Tenerife che è la capitale, La Laguna e Orotava.

Nella tranquilla isola di Fuerteventura

La pace qui è di casa e ci si può deliziare con varie specialità gastronomiche. Molto vicina all’Africa ne condivide clima e differenti caratteristiche, ma addentrandosi nel suo territorio si scoprono 13 ben diversi luoghi naturali, a cominciare dal delizioso isolotto di Los Lobos. Per chi ama le spiagge, sono imperdibili quella di El Cofete e del Correlejo nella zona di Pajara, ma non mancano angoli di privacy meno famosi che meritano altrettanta attenzione.

Gran Canaria, tra natura e benessere

La sua principale caratteristica sono le temperature miti e quel mix di mare e sabbia che l’hanno resa nota in tutto il mondo. In più, viene chiamata l’Isola della Salute per via degli effetti benefici delle sue acque minerali, con la possibilità di provare fanghi, alghe, talassoterapia e idroterapia ed è, inoltre, Riserva Mondiale della Biosfera.

Il paesaggio lunare di Lanzarote

Quando si giunge da queste parti, sembra davvero di trovarsi sulla luna, a causa del suo terreno vulcanico. Il territorio è semi desertico ed è abbracciato idealmente al mare blu a perdita d’occhio, in più qui la vegetazione è molto florida e i colori accesi. Da non perdere, certamente ci sono il Parque Nacional de Timanfaya e le Montanas del Fuego o de Timanfaya, che comprendono 300 coni vulcanici.

Isola di La Palma, la più alta del mondo

Sorge sulla vetta del Roque de los Muchachos e oltre al curioso primato, è anche la dimora dell’osservatorio astrofisico dell’Emisfero Boreale. Le spiagge sono indimenticabili e tra queste spiccano quella di  Los Cancajos, con i suoi fondali rocciosi, di Porto Naos, di Fajana de los Franceses, nei pressi di un parco naturale, e di Faro de Fuencaliente, vicino al faro. E poi c’è la cittadina di Santa Cruz de la Palma, con il quartiere sul lungomare, la chiesa di El Salvador e la bellissima Plaza Santo Domingo.

Isola di La Gomera per chi cerca il relax

Non è mai troppo affollata e mantiene il suo lato wild. Chi ama gli sport estremi qui troverà il meglio, ma anche chi cerca pace lontano da tutto e da tutti magari dedicandosi alle attività acquatiche o alle tranquille passeggiate a cavallo. La capitale dell’isola è San Sebastian de la Gomera, la città in cui Cristoforo Colombro fece il suo primo approdo nel 1492.

Isola di El Hierro con i suoi panorami

Chi la sceglie si reca certamente nella capitale, Valverde, con le sue belle spiagge. La più piccola isola delle Canarie, infatti, ha una splendida posizione sull’Oceano Atlantico e spiagge uniche su lagune tranquille.

 

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Articoli
Correlati

SEI PRONTO AD ANDARE OLTRE?

Abbonati a TravelglobeOLTRE e accedi ai nostri contenuti speciali: contest fotografici, monografie, interviste e approfondimenti.