Innsbruck: una capitale dal fascino alpino

DatA

Innsbruck: una capitale dal fascino alpino

image_pdfimage_print

natale

di Silvana Benedetti

Otto secoli di storia racchiusi in una spettacolare cornice di boschi e montagne: Innsbruck ha molto da raccontare e altrettanto da mostrare. Con ben 2657 tegole di rame dorate a fuoco, il Tettuccio d’Oro è il cuore scintillante della città. La Torre Civica poco distante, e i portici dei sontuosi palazzi la rendono un gioiello di irresistibile charme, che si ammanta di ulteriore magia durante il periodo dell’Avvento.

Il vicolo delle fiabe e il grande albero di cristallo

Dal 15 novembre al 6 gennaio una seducente atmosfera natalizia si diffonde a Innsbruck e nei suoi sei invitanti mercatini di Natale, con un totale di circa 200 bancarelle a tema, che fanno vivere appieno la tradizione locale. Il mercatino di Natale più tradizionale della città è quello del centro storico circondato dalle facciate medievali delle case. Sotto l’albero di Natale, sapientemente illuminato, si allineano 70 bancarelle in stile rustico. Mandorle profumate, tradizionali decorazioni natalizie, coloratissimi cappelli in feltro: è tutto all’insegna dell’arte popolare. I vicoli della città vecchia sono disseminati di personaggi delle favole a grandezza naturale: giganti, principesse ed esseri fiabeschi, propongono tutti i giorni rappresentazioni delle favole più conosciute. Il mercatino della Marktplatz, in riva all’Inn, risplende della luce del grande albero di Natale di cristallo, unico nel suo genere, alto ben 14 metri e realizzato con 170.500 cristalli Swarovski in 320 ore di lavoro. Il mercatino più chic e scintillante è quello della Maria-Theresien-Straße, mentre quelli più bohémien sono il mercatino artistico di piazza Wiltener Platzl e quello di St. Nikolaus, un angolo di pace, che invita a evadere dal trambusto prenatalizio.

Emozioni ad alta quota

C’è poi un punto d’incontro che offre anche una vista mozzafiato sulla città e sui monti circostanti: il mercatino di Natale panoramico sulla Hungerburg, sopra Innsbruck. Grazie allo spettacolare impianto di risalita si parte dal centro storico e in soli 8 minuti si è in quota. Le suggestive bancarelle, offrono artigianato artistico e delizie tradizionali, come le tipiche frittelle appena sfornate per deliziare il palato.

Link: Innsbruck | Mercatino di Natale

Come arrivare

È possibile raggiungere Innsbruck anche con i treni DB-ÖBB EuroCity in partenza da diverse città italiane. Ogni treno dispone di un servizio ristorante, dove è possibile assaporare le specialità di montagna e austriache durante il viaggio, ogni posto a sedere è provvisto di prese elettriche e per chi viaggia in prima classe, giornali gratuiti e servizio catering sul posto. Una carrozza speciale è dedicata alle mamme che necessitano di un po’ di privacy per allattare e accudire i loro bambini. E per chi viaggia in bici un convoglio dedicato al trasporto delle due ruote.

Info: Obb Italia

Articoli
Correlati