Fuga a Sant’Elena: l’isola ora è più vicina

DatA

Fuga a Sant’Elena: l’isola ora è più vicina

image_pdfimage_print

di Federica Giuliani | @traveltotaste

Situata nell’Oceano Atlantico centro meridionale, l'[b]isola di Sant’Elena[/b] è stata finora raggiungibile solamente via mare imbarcandosi a Cape Town sull’ultimo traghetto postale appartenente alla Corona britannica. Un viaggio di cinque giorni per raggiungere l’ultimo esilio di Napoleone Bonaparte, che lì morì nel 1821.
Rimasta [b]a lungo isolata[/b], dal 2016 avrà un aeroporto, su cui si volerà settimanalmente da Johannesburg, che renderà questa isola un po’ meno remota. Non si può dire se Sant’Elena diventerà o meno una meta ambita dai viaggiatori, ma vediamo comunque cosa offre.

[b]ORIGINI VULCANICHE[/b]

L’isola fu scoperta dai portoghesi nel XVI secolo quando era ancora interamente disabitata e rappresentava solo una tappa durante i lunghi viaggi marittimi tra l’Europa e l’Africa.
Se pensate di raggiungerla, non aspettatevi [url”spiagge di sabbia bianca”]http://travelglobe.it/Detail_News_Display?ID=80303&typeb=0&La-spiaggia-dei-Conigli-di-Lampedusa-nella-Top-10-delle-piu-belle-del-mondo[/url], viste le sue origini vulcaniche. La maggior parte della coste, infatti, si tuffano nel mare mentre l’interno è coperto da foreste.

[b]Jamestown[/b] è il capoluogo di Sant’Elena, si trova in una piccola baia riparata e il suo porticciolo è al momento l’unico accesso all’isola.
La principale attrazione turistica è la [i]Scala di Giacobbe[/i] costruita per collegare Jamestown alla guarnigione sulla collina di Ladder Hill. Si possono vedere anche alcuni bei palazzi coloniali grazie a cui la città è stata candidata tra i Patrimoni dell’Umanità dell'[url”Unesco”]http://travelglobe.it/Detail_News_Display?ID=79555&typeb=0&Patrimonio-unesco-la-sauna-estone-iscritta-alla-lista[/url].

A [b]Longwood[/b], invece, viveva Napoleone durante l’esilio ed è situata su un piccolo altipiano da dove domina il panorama.
Vi pare poco per avventurarsi in un disagevole viaggio di cinque giorni? Forse sì, ma con l’aereo sarà tutto più semplice.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati