Cerca
Close this search box.

Fiori da balcone resistenti al sole: ecco quelli che non seccano mai

La collocazione e dei fiori in un balcone dipende dalla dimensione del vaso al clima della zona, dall’esposizione al sole o ombra e in quali fasce orarie e anche alla presenza del rischio di vento, cosa che succede di frequente nei piani più alti anche per colpa delle correnti di risalita dalla strada inferiore. Oggi andremo a vedere però i migliori piante da fiori resistenti al sole.

Fiori da balcone resistenti al sole: ecco quelli che non seccano mai

Cominciamo la nostra lista con una tra le piante più resistenti al mondo: la Gaillardia. Questa è un’erbacea perenne che fa parte della famiglia Asteraceetra. Possiede un comportamento tappezzante, produce piccoli tappeti assomiglianti all’erba e fiori solitari, dallo stelo affilato e a forma di margherita, con petali dalle differentisfumature di arancio.

Ha bisogno di parecchio sole e non teme la siccità, si ben dispone a qualunque tipo di terreno, purché ben drenato, e va annaffiata all’incirca una volta alla settimana, ma soltanto però se il terreno è totalmente asciutto. Poi abbiamo l’Ibisco, tale è una pianta di origine tropicale, che fa parte della famiglia delle Malvacee.

È parecchio ricercato come pianta decorativa per la per la bellezza dei suoi fiori dalla forma a imbuto e dai colori calorosi, nei toni del rosso, giallo, arancione e bianco. Dona abbondanti fioriture da giugno a settembre, regge parecchiobene la luce diretta del sole e le alte temperature estive, ma ha necessità di essere innaffiato tutti i giorni, in maniera da tenere il terriccio umido, ma facendo parecchia attenzione ai ristagni idrici.

Abbiamo poi la Passiflora, ovvero una pianta rampicante dai fiori grandiosi. Vive bene sia in vaso che in terra ed è ideale per adornare spalliere, pergolati o siepi. Grazie ai suoi caratteristiciviticci “a molla”, i suoi rami si arrampicano velocemente e producono davvero molti fiori, grandi e colorati per tutta la stagione estiva. Regge bene il caldo, ma per fiorire ha la necessitàdi irrigazioni copiose. Infine, abbiamo la Lantana.

Quest’ultima pianta è nativa delle zone tropicali dell’America e dell’Africa, la Lantana poi matura e prospera bene spontanea anche in Sicilia e Sardegna. Si fa osservare per i suoi fiori a trombetta, radunati in mazzetti e di colori parecchio accesi, come rosso, giallo, arancionee bianco. Regge davvero bene e si dispone benissimo alla siccità ed è la pianta perfetta per un terrazzo esposto. Questo perché per svilupparsi bene ha necessità proprio dei raggi diretti del sole e di essere annaffiata con regolarità.

POTREBBE INTERESSARTI