Cerca
Close this search box.
Festival di Bregenz: dal 18 luglio al 20 agosto 2018 la musica incontra l’acqua

DatA

Festival di Bregenz: dal 18 luglio al 20 agosto 2018 la musica incontra l’acqua

© Bregenzer Festspiele / Lisa Mathis /

di redazione | @travelglobemag

Giunto alla 74° edizione, il Festival di Bregenz torna dal 18 luglio al 20 agosto 2018 presentando alte forme d’arte immerso nell’atmosfera incantata creata dal lago di Costanza.

Si tratta del festival lirico organizzato sul palcoscenico galleggiante più grande del mondo. È un’occasione di incontro interculturale che offre emozioni uniche anche grazie alla complessa scenografia, che cambia ogni anno avvalendosi di una serie di macchine teatrali di grande effetto.

Lo spettacolo inizia quando il sole inizia a calare infiammando le acque del lago e, quando il direttore d’orchestra alza la bacchetta, tutto si trasforma in magia.

Festival di Bregenz: il programma

© Bregenzer Festspiele/ Karl Forster

Apre il Festival Beatrice Cenci, portando in scena la vera storia del nobile romano Francesco Cenci; fu trasformata in un’opera dal compositore tedesco Berthold Goldschmidt. Goldschmidt aveva avuto modo di conoscere la storia nel 1923 da una novella di Stendhal, ma l’opportunità di impostare un libretto tratto dal dramma di Percy Bysshe Shelley The Cenci non si presentò fino al 1949 quando entrò in una competizione d’opera nel Regno Unito. Questa suspense-opera sulla corruzione della chiesa e sulla violenza umana sarà diretta da Johannes Erath, la cui messa in scena di Make No Noise di Miroslav Srnka al Workshop Theatre nel 2016 è stata accolta molto bene da pubblico e critica.

Il 19 luglio torna invece la Carmen, opera lirica di George Bizet ambientata a Siviglia e incentrata sull’amore appassionato tra la zingara Carmen e il brigadiere Don José, con una nuova produzione del regista danese Kasper Holten, attualmente direttore dell’opera presso la rinomata Royal Opera House di Londra. Il palco per la Carmen è stato, invece, progettato da Es Devlin mentre Antonino Fogliani e Jordan de Souza dirigeranno la Vienna Symphony Orchestra. La prima volta che la Carmen è stata rappresentata sul palco del Festival di Bregenz risale al 1991 e 1992, anni in cui riscosse un clamoroso successo.

Oltre al Seebühne, il palco galleggiante, ci sono altre suggestive location sedi di eventi musicali e teatrali:

  • Festspielhaus: utilizzato per spettacoli di opere rare. Nel 2018 ospiterà anche la celebre Vienna Symphony Orchestra e il Lake Studio.
  • Werkstattbühne: per spettacoli di teatro contemporaneo e opera.
  • Theater am Kornmarkt: per operetta e dramma, che quest’anno a partire da metà agosto vedrà la produzione di Opera Studio.
  • shed8/Theater sede Kosmos: per il dramma e prestazioni cross-culture.

Gli 80 eventi della stagione 2018 includono anche una serie di concerti e cross-culture nel programma dedicato ai giovani. Un totale di circa 214.000 biglietti sono disponibili per partecipare al festival.

Info utili

18 luglio 2018 premiere Beatrice Cenci: altre rappresentazioni il 20 e il 22 luglio

19 luglio premiere della Carmen: 29 spettacoli fino al 20 agosto
Link: www.bregenzerfestspiele.com

Articoli
Correlati