Cerca
Close this search box.

Come pulire il pc: ecco il rimedio incredibile

Anche se in parte le funzioni del computer sono state soppiantate da dispositivi come lo smartphone , il PC, acronimo oramai relativamente utilizzato dalle nuove generazioni per indicare il personal computer, resta assolutamente fondamentale principalmente in due forme, ossia quello “fisso” oppure il portatile che con le dovute differenze assolvono le oramai note funzioni di calcolatore ma anche di enormi altre forme. Anche se quelli moderni sono ovviamente sempre più potenti, resta la necessità di pulire il PC a cadenza abbastanza regolare, ma capire come farlo nel modo giusto è assolutamente importante.

Essendo macchine portate naturalmente ad accumulare polvere e sporcizia sia internamente che esternamente, bisogna comprendere anche basilarmente la loro funzione.

Ed oltre a capire come farlo nel modo giusto è necessario interfacciarsi con una certa attenzione dedicando il tempo e metodi giusti per farlo a dovere.

Come pulire il pc, conosci il metodo infallibile?

Come pulire il pc

Il Computer è infatti concepito nel portatile (notebook o netbook, detto anche laptop) o nel fisso, generalmente disposto nella sua “forma principale” in un cabinet a forma di torre. Tutti hanno però un mouse ed una tastiera che risultano essere le aree maggiormente a rischio sporcizia.

Inoltre entrambe le versioni sono dotate naturalmente di metodi di raffreddamento, quasi sempre con l’ausilio di ventole e dissipatori, in particolare con il caldo il computer in tutti i casi tende a fare più fatica e quindi sporcizia e polvere accumulata può portare un surriscaldamento eccessivo.

Solo una persona sufficientemente a conoscenza di queste macchine dovrebbe prodigarsi al loro parziale disassemblaggio, ed in tutti i casi bisogna munirsi di spazzole morbide, panni non sintetici così da ridurre al minimo la carica elettrostatica che può danneggiare i circuiti oltre a detergenti non aggressivi: quasi sempre si fa ricorso a prodotti apposta. In ogni caso è sufficiente per una pulizia anche non approfondita concentrarsi sulle aree maggiormente disposte al passaggio di polvere, come le ventole, che devono essere tenute libere così come tutte le aree disposte al passaggio di aria.

Mai utilizzare i detergenti sulle parti direttamente ma applicarli sul panno e poi sull’area da pulire, inoltre è importantissimo spegnere il computer ed eliminare anche l’alimentazione/batteria così da evitare problemi.

Per la pulizia di tutti i giorni è necessario focalizzarsi sulla tastiera, che può essere spolverata con una spazzola morbida, ed a cadenza regolare, capovolta e leggermente sbattuta sul dorso così da far cadere briciole e polvere.

Lo schermo deve essere pulito utilizzando prodotti specifici o anche solo acqua distillata con un panno morbido e non elettrostatico, evitando di apportare troppa pressione e facendo movimenti circolari.

POTREBBE INTERESSARTI