Cerca
Close this search box.

Come lavare piumino colmar: attenzione segui bene questi passaggi

Possiamo dire che tra i vestiti di tipo invernali tra più desiderati e amati troviamo i piumini Colmar. Però, aver cura di tali piumini non è un’impresa facile e veloce. Oggi andremo a vedere assieme come lavare un piumino colmar, cercando sempre di conservare la sua bellezza e duratura nel tempo.

Lavare un piumino colmar non è così tanto difficile, ma ha bisogno di parecchia attenzione e cura per assicurare che il capo riesca a conservare la sua forma e funzionalità. Il reale meccanismo di lavaggio si divide in differenti fasi chiave che hanno bisogno di una determinata precisione.

Come lavare piumino colmar: attenzione segui bene questi passaggi

Prima di cominciare il lavaggio, è indispensabile preparare il piumino. Cercare di controllare tutte le tasche per assicurarti che siano vuote, chiudi tutte le zip e i bottoni per eludere il pericolo che possano guastarsi durante il lavaggio o agganciarsi ad altri capi o parti della lavatrice. Per di più, rivolta il piumino prima di metterlo nella lavatrice, così da salvaguardare la superficie esterna nel corso proprio del lavaggio.

Poi, è fondamentale usare un detergente leggero per il lavaggio del piumino. I detergenti aggressivi possono guastare il piumaggio e la coperturaimpermeabile. Non utilizzare mai l’ammorbidente, perché può danneggiare l’efficienza del piumino. Metti il piumino nella lavatrice, da solo o con un altro capo dello stesso peso e dimensione, e seleziona un ciclo delicato o specifico per capi in piuma, a una temperatura non maggiore a 30 gradi.

Successivamente, nel ciclo di lavaggio, il piumino deve essere risciacquato accuratamente per rimuovere totalmente il detergente. È raccomandabile impostare un doppio risciacquo per accettarsi che non resti nessun residuo di detergente. Successivamente, una volta finito il lavaggio, il piumino deve essere asciugato con cura. Togli il piumino dalla lavatrice, avendo particolare accortezza a non strappare le cuciture.

Poi, collocalo nell’asciugatrice a una temperatura bassa o moderata congiuntamente a alcune palline da tennis o palle per asciugatrice. Tali aiutano a ri-fluffare il piumaggio nel corso dell’asciugatura, impedendo la formazione di grumi. Se la tua asciugatrice ha poi la specifica opzione, seleziona un ciclo di asciugatura a bassa temperatura per i capi in piuma.

Anche se l’asciugatrice può sembrare aver compiuto il suo lavoro, è fondamentale far asciugare all’aria il piumino per essere sicuri che sia totalmente asciutto. Una volta quasi del tutto asciutto, stendi il piumino in un luogo arieggiato, ma distante però dalla luce diretta del sole che potrebbe scolorire i colori. Osservando diligentemente queste istruzioni, potrai assicurarti che il tuo piumino colmar salvaguardi la sua forma, il suo colore e la sua calda e grande imbottitura per tanto tempo.

POTREBBE INTERESSARTI