Cerca
Close this search box.

Coltivare peperoni: ecco le varietà più buone da piantare

Se non sapete come coltivare i peperoni ma siete amanti di tale verdura e volete cominciare ad imparare quali sono le migliori varietà, allora siete capitati nel posto giusto. Però, facciamo prima un breve sunto di come si coltiva tale verdura. La coltivazione dei peperoni inizia con la semina nel corso dei primi mesi dell’anno.

Da marzo a seguirei sarà pensabile poi mettere a dimora i semi del peperone in un habitat protetto, così da salvaguardare le piantine dalle basse temperature e, al contempo, possedere piantine da orto pronte all’utilizzo all’arrivo del momento adeguato. 

Coltivare peperoni: ecco le varietà più buone da piantare

La semina del peperone si fa sistemando due semi per recipiente, potete utilizzare sia alveoli che vasi di 12 cm di diametro. Assesatto il seminato in un ambiente protetto in grado di assicurare almeno 15 °C e annaffiate il terreno. Mantenete regolatamente umido il suolo fino a germinazione fatta a temperature ideale, circa 24 °C, i semi di peperone ci mettono intorno alle circa 2 settimane a svilupparsi.Fatta tale premessa sulla coltivazione generale del peperone, andiamo di conseguenza una serie di ottime molteplicità di peperoni dolci da coltivare. 

Cominciamo dal Peperone quadrato di Asti rosso. Molteplicità dal classico frutto quadrato di ottimedimensioni, polpa parecchio spesso e grande sapore, verdura pienadi vitamina C. Poi abbiamo il Peperone Jubilandska. Sebbene la dimensione minuscola tale peperoncino è dolce possiede il frutto rosso allungato. Tale varietà di peperone è ottimo come verdura di contorno, parecchio saporito, ideale nelle grigliate. La pianta è nana, ragion per cui si impresta a orti piccoli e specialmente alla coltivazione in vaso.

Germina in maniera molto veloce, per cui non scoraggiatevi. Abbiamo anche la varietà California Wonder. Peperone a frutto rosso effettivamente molto produttivo, varietà molto sparsa sul mercato. Come non citare il Friggitello o friariello. Verdura dolce dal gusto dolciastro, pianta produttiva di ottime dimensioni, ideale da fare fritta, come rammentato dal nome proprio della specie. La pianta germina in maniera facile e possiede un ciclo colturale medio primaticcio. I frutti si mangianoanche acerbi di colore verde. 

Abbiamo anche il Peperone giallo di Cuneo o Tricorno Piemontese. Dalla forma tronco conica, non parecchio appuntita e a tre lobi, si contraddistingue perché è facilmente digeribile, per di più la buccia brillante si sbuccia agevolmente dopo la cottura, per tale motivo è una verdura ricercata. Infine, abbiamo la varietà del Nostrano Mantovano. Peperone di colore verde dalla polpa sottile, alquanto apprezzato da chi cucina per il suo sapore leggero e la sua ottima digeribilità.

POTREBBE INTERESSARTI