image_pdfimage_print

CHANGSHA FUNDONLAND: I TRENI DEI SOGNI

Foto, testi e progetto Studio X+Living

La Cina non finisce mai di stupirci. Ne è un esempio questo straordinario progetto dello studio X+ Living , di cui già ci siamo occupati. Completato nel settembre di quest’anno, descrive un viaggio onirico chiamato Escapism, un “metaverso dell’intrattenimento sociale offline” nato dal big bang dell’ispirazione del design. Con strati di profondità, lo spazio non è mai stato più teatralmente esplorativo, come se la coscienza si tuffasse su un treno in un’estasi onirica, incontrando una successione infinita di spettacoli visivi, fluttuando tra realtà e illusione, immerso in una dimensione di sogno.

Fundolandπ è  uno dei principali marchi di intrattenimento di LEDI Culture, e il suo club Meland è anche un marchio leader nell’intrattenimento genitore-figlio. Situato a Changsha BBG Star World, il progetto si trova nel Red Star Business District, uno dei più prosperi di Changsha, con un gruppo target premium che segue lo  stile di vita di qualità e la tendenza della moda. Il progetto è precisamente ancorato alle aree popolari del consumo giovanile contemporaneo, integrando attività imprenditoriali diversificate come vendita al dettaglio, ristoranti e pub, Livehouse, bowling, escape room, murder mystery game, KTV  e giochi arcade, con il concetto di “creare un trendsetter per le scene di consumo offline nell’era della cultura e dell’intrattenimento” per costruire una rifugio urbano segreto per il popolo alla moda.

Nello spazio di oltre 4.500 metri quadrati, il progettista integra insieme più di dieci aree di intrattenimento diverse e complesse e zone funzionali per presentare una serie di esperienze immersive complete. Partendo dall’esperienza surreale di una futura esposizione d’arte, lo stile di animazione fantastico e fiammeggiante viene utilizzato per creare un’atmosfera spaziale magica e futuristica e una forte tensione narrativa.

Per quanto riguarda il piano originale dell’edificio, le condizioni del sito hanno rappresentato una grande sfida per il team di progettazione: le linee di confine spaziali irregolari e le numerose colonne non rimovibili sono diventate la “prima barriera” per il progettista, nel costruire questo grande complesso di intrattenimento al coperto. Per evitare l’interferenza delle colonne, il progettista ha diviso uno spazio corridoio simile a un tunnel di circa 60 metri di lunghezza in base alle condizioni effettive del sito, e lo utilizza correttamente come  area  ristorante e pub, che svolge il ruolo di arteria di traffico principale dello spazio. Il resto delle aree di intrattenimento sono pianificate lungo questo percorso principale per i visitatori su entrambi i lati, migliorando l’accessibilità di ogni spazio sussidiario e rafforzando l’aspetto esplorativo divertente e gioioso del progetto nel suo complesso. 

“Un portale verso una dimensione magica si apre nel mondo reale
Nel paesaggio quotidiano dove l’esperienza è predeterminata
Una fuga spirituale contro la noia alla fine arriva”

I Treni dei sogni

La parete nera a specchio all’ingresso rivela un  mondo fantastico all’interno di una porta ad arco, come un viaggio in un universo immaginario animato, con diversi “Treni dei sogni” in arrivo che creano un forte senso di dislocazione surreale. L’atmosfera unica e differenziata conferisce al progetto un’atmosfera urbana misteriosa: “un magico luogo alla moda che è aperto solo in determinati momenti della giornata, che attira esploratori urbani e avventurieri di intrattenimento a riunirsi qui”. Il “Treno dei sogni” è un simbolo appositamente progettato per questo mondo onirico, che svolge una missione chiamata “Fuga”, che porta i visitatori a fuggire dalla realtà banale e dalla noia della vita quotidiana. Treni, metropolitane, carrozze, tunnel, gli elementi simbolici del tema si trasformano in echi del mondo onirico, permettendo di scendere a un livello più profondo di avventura e irrealtà.

Dietro la costruzione tematica c’è un complesso sistema di design, che integra funzione ed estetica. Il progettista si assicura che l’estetica non venga deturpata pur ottenendo il massimo utilizzo dell’area e il posizionamento razionale delle funzioni accessorie. La circolazione interna  segue il cambiamento del modello spaziale e si estende  in modo semplificato. Il designer rompe lo sviluppo regolare del soffitto, e allo stesso tempo utilizza il contrasto dei materiali e l’interazione di colori caldi e freddi per creare una meravigliosa esperienza sensoriale di “staticità che mostra un’estetica dinamica“.  All’interno e  all’esterno delle carrozze del treno sono previste diverse sale da pranzo i cui tavoli e sedie possono essere combinati in modo flessibile per soddisfare le diverse esigenze operative e creare un’atmosfera sociale libera e aperta.  Immagina una foto con me e la gente che cena qui, la folla è vivace e mescolata. L’atmosfera multiculturale si intreccia con la luce surreale dell’arco, facendo sembrare questa scena un frammento di Cyber-futuro incorporato nel mondo reale.

L’area di vendita al dettaglio e l’area regalo si trovano su entrambi i lati dell’ingresso, e le quattro pareti dell’esposizione della merce riflettono la magia visiva di uno spazio infinito sotto l’effetto del soffitto a specchio, consentendo ai consumatori di provare la soddisfazione istantanea di essere avvolti in un senso di abbondanza. I ripiani rettangolari di diverse scale soddisfano le esigenze di diversi prodotti e la sorgente luminosa arancione a bassa saturazione con il freddo schermo blu crea un’atmosfera fantascientifica.

Dove si ferma il treno da sogno, il misterioso passaggio  è collegato alla stazione successiva di questa divertente avventura. I tubi metallici decorati con abbaglianti indicazioni luminose collegano le altre aree di intrattenimento in tutte le direzioni, conducendo i giocatori ad un altro  spazio parallelo di stile diverso. Il modello di spazio altamente differenziato e lo schema di coltori  stilizzati  arricchiscono notevolmente l’esperienza complessiva del progetto e il tratto luminoso del design stimola anche il desiderio dei consumatori di esplorare ancora.

Città – arcade

Il design della stazione di gioco arcade  è ispirato alla “metropolitana  retrò al neon”, e il designer ha inserito veri sedili della metropolitana, anelli del corrimano, segnaletica, linee di avvertimento a terra e graffiti sui muri  per creare una sala giochi sotterranea. Le piastrelle collage in bianco e nero e le strisce di luce decorativa verde fluorescente formano il senso di colore retro-punk dello spazio, ulteriormente esaltato dalla  luce ambientale rosa rosata emessa dal videogioco, rendendolo ancora più tecno-psichedelico. 

Bowling

Dalla pista da bowling alla stazione magica, l’esperienza inimmaginabile è a portata di mano qui. La pista da bowling è stata trasformata in una stazione centrale che collega il futuro e il passato, ribaltando l’immagine stereotipata dello spazio e portando una fantasia futuristica in una nuova era del tempo e dello spazio. Un’enorme locomotiva si trova nel punto focale della grande sala aperta. I corridoi metallici ad arco su entrambi i lati creano una serie di estetiche, aggiornando il divertimento di intrattenimento in un’esperienza di divertimento di fascia alta piena di rituali.

Livehouse

La Livehouse utilizza una griglia metallica a parete per migliorare la sensazione di retro e la raffinatezza dello spazio. I posti a sedere del divano rosso scuro e il tavolo da bar in marmo aggiungono un senso di qualità allo spazio. I posti a sedere sono posizionati su entrambi i lati del palcoscenico e le fredde luci blu delineano la struttura dello spazio, restituendo un po ‘di psichedelia pionieristica, creando un’atmosfera coinvolgente generale per la performance.

Karaoke TV

L’ingresso del nuovo stile KTV si trova alla fine del pub del tunnel. Il progettista ha deliberatamente sacrificato parte del secondo piano durante la fase di progettazione per creare uno straordinario effetto visivo del foyer a doppia altezza. Le due scale sono intrecciate a forma di lettera X, e il designer utilizza un’estetica simbolica per cogliere al meglio il tono magico dello spazio. L’atmosfera misteriosa creata dal metallo scuro è impreziosita dalle strisce luminose lineari rosse e dai punti luce geometrici, presentando un’estetica futura quasi psichedelica.

Man mano che lo spazio progredisce, il paesaggio progettato diventa sempre più astratto e fantascientifico, portando le persone dal mondo reale allo spazio surreale passo  dopo passo. Il designer trasforma il tradizionale comportamento di consumo in un’esperienza di consumo sensoriale attraverso l’integrazione della creazione di una storia con la circolazione del  consumo, consentendo ai consumatori di fare la spola tra il virtuale e la realtà, per sperimentare l’atmosfera artistica futuristica più estrema.

TRAVELGLOBE Riproduzione riservata

Reportage
Correlati