Cerca
Close this search box.
Australia: le meraviglie più incredibili da vedere almeno una volta nella vita

DatA

Australia: le meraviglie più incredibili da vedere almeno una volta nella vita

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Un mondo a parte in un idilliaco susseguirsi di flora unica e fauna particolare, sotto un cielo blu che non ha bisogno di filtri. L’Australia è sempre un viaggio indimenticabile, qualunque sia la destinazione finale e, sicuramente, bisognerebbe tornare tante volte nella vita per scoprirne le infinite peculiarità. Tra paesaggi e attrazioni diverse, però, ci sono delle meraviglie uniche che vale la pena di segnare in agenda e, chissà che, durante un fortunato tour dall’altra parte del mondo non si riesca a raggiungerne quante più possibile.

Luoghi che ti lasceranno senza parole in Australia

Grande Barriera Corallina, Queensland

Si trova al largo di Cairns ed è famosa in ogni dove per la sua estrema varietà di pesci e piante marine. In più è tra le più estese del pianeta, divisa tra atolli deserti e isolotti carichi di uccelli intorno a un oceano turchese. A pelo d’acqua, inoltre, non è raro vedere passare delfini, mante, squali e meduse fosforescenti.

Lo spettacolo del Northern Territory

La terra rossa è il primo must di questo angolo selvaggio di Australia. Quella vera, per intenderci! Bisognerebbe restare un mese per assaporarne davvero l’atmosfera, ma ci si mette poco ad innamorarsi di Alice Springs e del suo The Kangaroo Sanctuary, dove vengono allevati i piccoli canguri rimasti orfani. Che dire poi del Kakadu National Park, il parco nazionale più grande del Paese diviso tra billabong infestati dai coccodrilli e cascate, ma anche canyon intervallati da rossastre gole rocciose. Di fondamentale importanza, qui, è la storia degli aborigeni che hanno lasciato le loro pitture rupestri cariche di significati nascosti e ancora in parte da decifrare. Mai dimenticare di dare una occhiata al cielo che nell’area mostra un manto di stelle come in pochi altri posti. In loco, inoltre, c’è uno dei simboli australiani più belli : l’Uluru, la montagna sacra che con le sue mille sfumature di arancio e marrone continua a emozionare chiunque. Da vedere al tramonto e all’alba, come tutto il Kata Tjuta National Park dove, oltre allo stesso Uluru si può osservare, appunto, il Kata Tjuta un altro incredibile massiccio formato dai sedimenti portati nel tempo dai vicini corsi d’acqua.

Kangaroo Island, South Australia

Un grande parco naturale a cielo aperto dove i pinguini, i canguri e decine di altre specie la fanno da padrone. A circa duecento chilometri a sud di Adelaide, si può entrare a diretto contatto con la natura tra costiere frastagliate, baie e spiagge immense e promontori a picco sul mare.

Fraser Island

Di fronte a Brisbane, si trova questo piccolo gioiello noto per le sue spiagge di sabbia, i laghi naturali (Champagne Pools) e oltre 300 specie di uccelli.

Great Ocean Road

Per un viaggio coast to coast indimenticabile di 300 km questo è un tragitto panoramico perfetto. Si estende da  Torquay, sulla costa sud-orientale, fino a Allansford, vicino Warrnambool nello Stato di Victoria e tocca angoli particolari come il Port Campbell National Park, con le sculture rocciose chiamate “Dodici Apostoli”.

Sydney

Città multietnica e super frizzante, con angoli must come l’Harbour Bridge, l’Opera House e Bondi Beach, la più grande spiaggia cittadina.

The Pinnacles, Western Australia

Nel selvaggio Nambung National Park, i Pinnacles colpiscono subito. Riuniti in una vera e propria foresta di pietra calcarea, sono fossili oceanici emersi più di 30000 anni fa spesso circondati da piccoli canguri.

Freycinet Natonal Park, Tasmania

Foreste e alberi di eucalipti, conducono attraverso una strada tortuosa verso la Friendly Beaches Reserve, dove campeggiare sotto le stelle prima di raggiungere le vette del Mount Amos.

Daintree Rainforest, Queensland

La rigogliosa foresta pluviale regala il suo meglio nella stagione umida. Questo è il periodo in cui le orchidee splendono e si possono osservare farfalle e pappagalli colorati.

Blue Mountains

A un’ora e mezza da Sydney c’è questo immancabile posto con le cascate Wentworth e diversi percorsi, divisi a seconda delle diverse difficoltà.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli
Correlati