Cerca
Close this search box.

Attenzione a questo simbolo per lavare in lavastoviglie: non è come sembra, ecco la verità

Può sembrare strano ma la lavastoviglie è un elettrodomestico abbastanza “antico” come concezione, essendo stato concepito nella sua versione meccanica alla fine dell’800 inizialmente per impianti di ristorazione e poi con l’inizio del 900 seppur limitatamente anche nelle abitazioni private. In Italia la vera diffusione è arrivata nella seconda metà del secolo scorso come la necessità di concepire diverse forme di simbolo per gli oggetti specifici che non sono adatti ad essere lavati in lavastoviglie. L’elettrodomestico infatti ha una funzionalità specifica ed anche le forme moderne di lavastoviglie possono rovinare, ecco perchè bisogna fare attenzione al simbolo nello scegliere cosa lavare.

Esiste una forma di “lista generale” e simbologia che evidenzia proprio questo che è relativamente chiara.

Però in alcuni casi è facile fare un po’ di confusione: ecco perchè bisogna fare attenzione ai simboli.

Simbolo per lavare i prodotti in lavastoviglie: sai cosa significa veramente?

simbolo per lavare in lavastoviglie

Anche la lavastoviglie moderna, che presenta una “delicatezza” maggiore ed una serie di programmi concepiti appositamente, hanno diversi elementi che sono “off limits” ed anche se rientrano nella categoria delle stoviglie non dovrebbero mai essere lavati effettivamente in lavastoviglie.

Generalmente tutti i prodotti delicati, concepiti in legno, ma anche i metalli eccessivamente duttili non vanno mai applicati nell’elettrodomestico, visto che fa ricorso a prodotti detergenti e brillantanti che possono sviluppare una patina opaca oppure rovinarsi totalmente.

Quasi sempre sono i prodotti stessi a presentare un simbolo di alcune stoviglie stilizzate, come un piatto o un bicchiere a calice con sopra dell’acqua in “caduta” a mo di pioggia per evidenziare la lavabilità quindi la compatibilità con l’elettrodomestico in questione, un simbolo che però non è identico in tutti i casi.

Lo stesso può anche non essere presente in questo modo oppure sviluppare una forma effettiva diversa, magari solo con le stoviglie o con le scritte “lavastoviglie” o “lavabile in lavastoviglie”.

Particolare invece l’altra forma di simbologia presenti sulle lavatrici, che sono radicate sotto forma di spie, come quella che evidenzia la necessità di addolcire l’acqua, che presenta una forma di “S” di sale.

Diverso invece il significato di una forma di “doccia” a pioggerella sviluppata sempre sotto forma di simbolo che sta ad indicare quasi sempre la possibilità di prelavaggio.

POTREBBE INTERESSARTI