In Portogallo nel 2017: ecco perché è un viaggio da non perdere - TravelGlobe

Categorie


NEWS

In Portogallo nel 2017: ecco perché è un viaggio da non perdere

10/01/2017

viaggio in portogallo

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Tradizioni, buon cibo, divertimento, cultura, storia. Il Portogallo è sempre stato amato dagli italiani e non solo per la sua vicinanza con lo Stivale. Quest’anno, però, una vacanza da queste parti sembra essere imperdibile e da mesi si sta registrando un vero e proprio boom di arrivi. Se già lo conferma la Lonely Planet con la sua Best in Travel 2017, gli stessi dati parlano chiaro, fin dai primi giorni di gennaio.

Quali sono i must per chi visita il Portogallo

Il trend, del resto, cambia di continuo e se nel 2016 è stata l’Islanda a conquistare in massa i potenziali viaggiatori e prima ancora la Thailandia, stavolta tocca a Lisbona vantare il titolo da città di visitare entro i prossimi 12 mesi. A seguire, comunque, ci sono anche le Azzorre e Porto. In più, dato da non sottovalutare, da queste parti il soggiorno può essere di qualità ma low cost e, di recente, è arrivato un riconoscimento importante. L’intero Paese ha vinto, infatti, il 24esimo Oscar ai World Travel Awards, dimostrando la sua costante crescita a livello turistico. Dall’Italia e non solo, nelle ultime settimane si è registrato un più 12 per cento di arrivi.

Perché tanto successo

Innanzitutto per la posizione geografica e poi per il clima. Si calcola che annualmente ci siano almeno 3mila ore di sole. In un breve periodo sono arrivati almeno 830mila italiani, anche solo per un veloce pernottamento, mentre circa 340mila hanno deciso di restare di più e godersi mare, surf, avventura ed enogastronomia eccellente. A confermare il trend per gli amanti dei viaggi, adesso, è stato pure il sito Travel & Leisure ribadendo che sono poche le altre nazioni che possono contare su una rosa di proposte e possibilità come quelle offerte in loco. Dalla spiaggia di Algarve, alla regione di Minho, alla spiaggia di Comporta ad Ibiza, al nuovo Maat di Lisbona il museo di arte, architettura e tecnologia.

Un anno importante

Il 2017 è un anno importante per il Portogallo, anche perché corrisponde ad una data unica: la capitale del turismo religioso, Fatima, festeggerà il centenario dalla apparizioni della Vergine.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA