Parigi: a île Seguin la nuova cittadella musicale per ridare vita al quartiere

Categorie


NEWS

A île Seguin la nuova cittadella musicale di Parigi

09/08/2017

la-seine-musicale-1-1200x800

di redazione | @travelglobemag

Île Seguin è un’isola sulla Senna situata poco a sud del Bois de Boulogne, parco in cui ha sede lo splendido edificio della Fondazione Louis Vuitton. In questa parte di periferia parigina è stata inaugurata ad aprile una cittadella musicale che, con la sua architettura futuristica, ridarà vita al quartiere.

Île Seguin, dalle fabbriche alla musica

Tra il 1921 e il 1992 l’isola fu una delle sedi della fabbrica d’auto Renault, ma una volta dismessa la fabbrica è rimasta a lungo abbandonata e il suo destino sembrava essere quello di diventare sede di nuovi palazzi per uffici. Nel 2004 la fabbrica fu abbattuta, lasciando i terreno circostante deserto. Oggi, però, île Seguin è tornata a vivere grazie a un grande progetto di riqualificazione, che ha fatto dell’isola periferica un polo di cultura dall’indiscutibile fascino.

La Seine Musicale

Per rispettare l’iniziale vocazione dell’isola, ideata dall’archistar giapponese Shigeru Ban in collaborazione con Jean de Gastines, il nuovo edificio ha mantenuto il grandi volumi di cemento ma con un tocco innovativo per rendere l’auditorium particolarmente elegante. C’è chi dice assomigli a un vascello, altri che ricordi un uovo; vero è che la sfera e la sua vela solare sono uno spettacolo che giustifica la visita all’isola.

Si tratta di un luogo unico in Francia che intende essere la porta d’accesso alla Valle della Cultura, ha detto il Presidente del Dipartimento des Hauts-de-Seine. Occupa uno spazio di oltre 35.000 mq e accoglierà ogni genere di spettacolo musicale e culturale. La sala principale ospita fino a 6.000 spettatori e la sua struttura scenica saprà adattarsi al meglio a ogni performance. Ma la Seine Musicale è molto di più: un auditorio di legno con più di 1000 posti e un’acustica perfetta, possibilità di organizzare eventi, un Bar a Champagne con vista su Parigi e spazi dedicati ai musicisti.

Un punto di incontro alternativo dove cultura e bellezza sono di casa.

Info: La Seine Musicale

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA