Giappone: quando l'hotel a cinque stelle è un treno - TravelGlobe

Categorie


NEWS

Giappone: quando l’hotel a cinque stelle è un treno

23/05/2017

Shiki-Shima

di Francesca Spanò | @francynefertiti
Un treno sì, ma delle meraviglie. Del resto, l’Oriente sa fa sognare davvero con i suoi progetti futuristici e questo si sa. Capita così che il Giappone presenti lo Shiki-Shima, un vero hotel a cinque stelle su rotaia, completo di ogni comfort. L’inaugurazione risale all’inizio di questo mese per un progetto del designer Ferrari Ken Onuyama, ma è già impossibile provarlo visto che i biglietti sono esauriti. Non c’è posto fino a metà del prossimo anno, nonostante serva un portafoglio ben nutrito per comprare il ticket.

Curiosità e dettagli

Le carrozze vantano 17 cabine e sono tutte suite, con la possibilità di ospitare circa 34 persone. Ma quanto costa soggiornare in questo treno da sogno? Il prezzo è pari a quello di un albergo super elegante, variando da 2600 a 9mila euro a viaggio. Molto dipende dal periodo scelto e, soprattutto, dall’itinerario. Sono presenti, inoltre, delle aree lounge e per chi non vuole perdersi il panorama, si può raggiungere la cabina “osservatorio”. I pranzi e le cene sono preparati da chef stellati, mentre per ogni esigenza il cliente può rivolgersi tranquillamente al personale specializzato presente a bordo. Due curiosità: ogni cabina ha la sua camera da pranzo e per chi cerca vero relax, non manca un divano con caminetto di fronte. Per completare il progetto grandioso, ci sono voluti tre anni. Si calcola che il treno di lusso fu iniziato nel 2014.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA