Da San Francisco a Los Angeles in bus: con Cabin dormi e arrivi riposato

Categorie


NEWS

Da San Francisco a Los Angeles in bus: con Cabin dormi e arrivi riposato

08/08/2017

cabin-home-pmod-lg-1

di redazione | @travelglobemag

Hai mai pensato di andare da San Francisco a Los Angeles in autobus? Probabilmente no: chi avrebbe voglia di trascorrere una notte insonne e arrivare stremato dal viaggio? Adesso, però, c’è Cabin, il bus notturno dove si socializza, si ascolta musica e, soprattutto, si dorme.

Cabin vale il viaggio

L’idea è di due  studenti di Stanford, che hanno trovato il modo di far attraversare la California in tutta comodità partendo da San Francisco alle 23 e arrivare a Los Angeles alle 7 del mattino successivo. Ogni viaggio prevede un check-in e un check-out, come in hotel, e il bus prevede un ambiente accogliente dotato di ogni comfort: soffici lenzuola, tende oscuranti, pareti insonorizzate, wifi, un grande bagno e una zona comune. Il bus è stato infatti progettato da architetti esperti in accoglienza. Il costo? Poco più di 100 dollari. Ma, per ora, l’unica tratta è quella californiana.

Dall’idea al business

Un’idea semplice, che per vedere la luce ha però avuto bisogno di investitori. All’inizio del 2016 il progetto pilota chiamato Sleepbus ha suscitato talmente tanto interesse da esaurire i biglietti in soli tre giorni e avere una lista di attesa per 20.000 persone. Così, è presto partita una campagna di raccolta fondi che ha portato al raggiungimento di 3,3 milioni di dollari: un importante capitale che fa sperare Gaetano Crupi e Tom Currier, gli ideatori di Cabin, di poter presto effettuare tratte nazionali.

Che fai, prenoti?

 

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA