Irlanda: attraversare il ponte di corda sospeso sull'Oceano - TravelGlobe

Categorie


NATURA

Irlanda: attraversare il ponte di corda sospeso sull’Oceano

05/04/2018

di Francesca Spanò | @francynefertiti
Camminare sull’Oceano su un ponte realizzato in corda e legno. Un’esperienza che si può provare in Irlanda del Nord, dove il Carrick-a- Rede Rope Bridge sta diventando sempre più famoso. Originariamente serviva a collegare l’isoletta di Carrick alla terraferma e di certo lo attraversavano pochissime persone, oggi invece è un’attrazione a 25 metri sopra il livello del mare che i turisti non vogliono perdere. La sua costruzione risale al 1784 e si raggiunge attraversando un sentiero costiero panoramico dove non mancano diverse specie di uccelli che qui nidificano. Nelle belle giornate, inoltre, la vista è mozzafiato sulle coste della Scozia.

Un luogo selvaggio e remoto

Lontano da tutto e da tutti per chi cerca luoghi scenografici e non troppo convenzionali, è perfetto per un viaggio di coppia, da soli o in famiglia con indimenticabile passeggiata sospesi sull’Oceano. La sua distanza dalle Giant’s Causeway è limitata e per 18 metri si può camminare fino ad arrivare ad un tratto di terraferma che da sempre è una riserva di pesca del salmone, visto che si trova esattamente sulla rotta della specie atlantica.

Osservando la natura

La passeggiata è di circa un chilometro tra sentieri sterrati, scale e scogliere. Tuttavia nei mesi migliori l’incanto è in parte spezzato dalle lunghe code, visto che ormai sono tanti i visitatori innamorati di questo luogo. Di sicuro, per la sicurezza di tutti, possono attraversarlo solo otto persone per volta e gli animali da compagnia non possono mai accompagnare il padrone, ma devono restare all’ingresso. Gli eventuali servizi, di toilette e bar sono tutti all’ingresso.
© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA