Fioritura dei ciliegi in Giappone: previsioni 2017 dell'hanami

Categorie


NATURA

Fioritura dei ciliegi in Giappone: previsioni 2017 dell’hanami

23/03/2017

Japan-Honshu-Kinosaki-Cherry-Blossoms-with-Pink-Lanterns

di Redazione | @travelglobemag

Tante nuvole bianche, spesso sfumate di rosa, coprono il cielo, mentre i petali cadono lievi a terra. La fioritura dei ciliegi in Giappone è il più poetico degli spettacoli che, anno dopo anno, si ripete incantando i giapponesi e i tanti viaggiatori che si spingono fino a lì per assistervi.

Fioritura dei ciliegi in Giappone: storia e simbologia

Tutto è cominciato in Cina durante il periodo Heian, quando era abitudine riportare in Giappone molte delle pratiche considerate nobili, come l’osservazione dei fiori, hanami appunto. Inizialmente i fiori in questioni era quelli di pruno, ma che nel corso del tempo vennero sostituiti con quelli di sakura, del ciliegio. La varietà più diffusa è la Somei Yoshino, che può raggiungere i dodici metri d’altezza e presenta fiori a grappolo molto profumati.

Per i giapponesi i fiori di ciliegio simboleggiano molti aspetti della vita. Innanzitutto, sbocciando in maniera prorompente ma per un tempo molto tre, rappresentano la caducità della bellezza. I samurai venivano paragonati a questi tanto splendidi quanto delicati fiori: una vita magnifica, ma sempre a rischio. Inoltre, come il ciliegio mette tutta la sua energia per creare piccoli e modesti fiori, che tutti insieme riescono a creare uno spettacolo maestoso, così i samurai con la loro singola modestia possono formare un’armata molto forte.

Come festeggiarlo

L’hanami è una grande festa che viene celebrata in mezzo alla natura, sotto i ciliegi in fiore, organizzando sontuosi picnic: l’importante è ricordarsi di portare con sé tutto il necessario, compreso il giusto abbigliamento per affrontare il clima umido e fresco tipico della stagione. Per l’occasione vengono preparati gli hanami bento: le scatole a scomparti che contengono i prelibati piatti japan style.

Le fioriture

La prima città dove si possono ammirare i sakura è Naha, nella zona sud di Okinawa: qui i ciliegi iniziano a fiorire dopo metà gennaio e arrivano alla piena fioritura all’inizio di febbraio.

L’ultima località è invece Sapporo, isola più settentrionale dell’arcipelago dove la fioritura raggiunge il massimo splendore agli inizi di maggio.

Pe ril 2017 le previsioni sono queste, ma è meglio verificare sul sito ufficiale della Fioritura dei Ciliegi:

  • Tokyo: 26 Marzo – Periodo migliore: dal 2 al 10 Aprile
  • Kyoto: 29  Marzo – Periodo migliore: dal 4 al 12 Aprile
  • Yokohama: 27  Marzo – Periodo migliore: dal 3 al 11 Aprile
  • Kanazawa: 5 aprile – Periodo migliore: dal 9 al 17 Aprile
  • Nagoya: 27 Marzo – Periodo migliore: dal 3 al 11 Aprile
  • Osaka: 30 Marzo – Periodo migliore: dal 5 al 13 Aprile
  • Nara: 31 marzo – Periodo migliore: dal 6 al 14 Aprile
  • Hiroshima: 28 Marzo – Periodo migliore: dal 3 al 11 Aprile
  • Fukuoka: 26 Marzo – Periodo migliore:  dal 3 al 11 Aprile
  • Kagoshima: 31 Marzo – Periodo migliore: dal 7 al 15 Aprile
  • Sendai: 10 Aprile – Periodo migliore: dal 15 al 23 Aprile
  • Sapporo: 2 Maggio – Periodo migliore: dal 4 al 11 Maggio

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA