Praga, monumenti atmosfera e bellezza: breve guida per un viaggio speciale - TravelGlobe

Categorie


MENTE

Praga, monumenti atmosfera e bellezza: breve guida per un viaggio speciale

09/01/2018

di Francesca Spanò | @francynefertiti

Un solo viaggio non basta per scoprirla in ogni suo angolo, ma sin dal primo momento a Praga l’atmosfera avvolgerà il visitatore in una magia unica, qualunque sia il periodo dell’anno prescelto. La città è un mix perfetto di capolavori art nouveau, vicoli medievali, giardini barocchi e borghi appena fuori porta. Del resto, seicento anni di architettura non passano inosservati e in Europa è una delle aree più famose e amate proprio per il suo fascino senza tempo. Sorge sulle rive del fiume Moldava, in una cornice di colline ripide e boscose, dove convivono strutture architettoniche di pregio che i moderni palazzi non sono riusciti ad annebbiare. Dagli anni Novanta è un luogo facilmente accessibili e con una industria del turismo molto sviluppata, che si declina anche in una variegata offerta di ristoranti e locali che permettono di tirar tardi la notte.

I must da non perdere

Ecco qualche idea per riuscire a vedere almeno i simboli, prima di addentrarsi nel dedalo di stradine del centro.

  • Ponte Carlo: uno splendido ponte medievale, famoso per le sue statue barocche. Da almeno cinquecento anni collega le due sponde del fiume.
  • Castello di Praga: un complesso superbo che ospita la cattedrale, il palazzo reale e musei e gallerie.
  • Bilkova Vila: oggi è un museo, prima era la dimora e anche lo studio di Frantisek Bilek, originale e noto artista ceco.
  • Palazzo delle Esposizioni: cemento e vetro per conservare una importante collezione di arte moderna.
  • Obecni Dum: Grandissimo edificio in art nouveau con un bar all’interno, una caffetteria, due ristoranti, uno spazio espositivo e una sala concerti.
  • Museo delle arti applicate: particolarmente interessante all’interno, è ospitato in un edificio riccamente decorato con mosaici, vetrate colorate e sculture.
  • Chiesa di sv. Mikulas: il più importante edificio barocco della capitale che si fa notare nel panorama di Malà Strana.
  • Astronomicka vez e panorama: la torre centrale del Klementinum, è l’ex collegio dei gesuiti con la sua biblioteca barocca. Da qui si gode di una splendida vista sulla città.
  • Piazza della Città Vecchia: un tempo qui si incontravano i mercanti di tutto il mondo, oggi resta celebre per il monumento a Hus e l’orologio astronomico.
  • Vysehrad: in Boemia è il luogo più carico di leggende che ci sia e ospita il cimitero con i resti dei compositori Dvorak e Smetana.
  • Petrin: questa boscosa collina è da vedere per il suo labirinto di specchi, l’osservatorio, la Tour Eiffel in miniatura e, ovviamente, una veduta notevole.
  • Loreto: la struttura barocca, fa parte di una delle cinquanta versioni dell’omonimo santuario.
  • I giardini a terrazza di  Malà Strana: si tratta di spazi verdi pensili per chi vuole rilassarsi tra la vegetazione pur non spostandosi dalla città.
  • Stravovske divadio: a Praga è il più antico teatro e ha ospitato la prima del Don Giovanni di Mozart, con il suo splendido profilo neoclassico.
  • Josefov: un ghetto ebraico molto antico di cui oggi resta il cimitero medievale, il municipio e sei sinagoghe.

Quando andare

Il clima locale è continentale con inverni freddi e pungenti ed estati molto calde. I periodi migliori, in questo senso, restano la tarda primavera e l’inizio dell’autunno. In estate, infatti, le temperature possono essere fastidiose e il centro troppo affollato, mentre in inverno la colonnina di mercurio scende parecchio.

Dove fare shopping

Gli oggetti tipici da queste parti restano sempre oggetti in vetro, ceramica, giocattoli in legno, coltelleria. Molti negozi interessanti si possono trovare nella stradine secondarie di Malà Strana, Stare Mesto e Nove Mesto. Pochi sono, invece, i buoni mercati anche per i semplici prodotti alimentari, che si notano facilmente nei supermercati. Diversi, questi ultimi, dagli ipermercati di stampo occidentale. Una tradizione consolidata resta, però, quella dei mercatini di Natale. Vengono aperti in Staromestké namestì e Vaclavske namestì.

Curiosità

  • Prova i tram: un viaggio a Praga è completo solo se si provano questi mitici mezzi di trasporto.
  • Scopri i pub: ce ne sono tantissimi e qui si moltiplicano i locali dove si beve meglio al mondo.
  • Un giro nei caffè di epoca asburgica: a Praga si trovano alcuni noti caffè degli inizi del XX secolo.

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA